Idee & Consigli

Viaggi in Giappone tra giardini, templi e città per un'estate da ricordare

Viaggi in Giappone tra giardini, templi e città per un'estate da ricordare
Idee & Consigli 22 Luglio 2022 ore 16:23

Dopo un periodo di restrizioni e chiusure ai turisti a causa della pandemia da Covid-19 che ha colpito tutto il mondo, finalmente il Giappone riapre le proprie porte ai viaggiatori

Dal giugno scorso, infatti, questa località amatissima dai traveller di tutto il mondo ha potuto riabbracciare i turisti ed accoglierli nuovamente nelle sue splendide città. Proprio perché quello degli ultimi anni è stato un momento molto difficile, anche dal punto di vista turistico, il Giappone ha deciso, in questa prima fase, di riservare l'accesso solo a gruppi che decidono di partire tramite tour operator. 

L'ideale, quindi, per i tuoi viaggi in Giappone, è rivolgerti ad un operatore turistico online come Tramundi, leader per questa modalità di viaggio e molto apprezzato dai viaggiatori per la grande varietà di pacchetti offerti. In questo modo potrai scegliere tra diverse esperienze di viaggio, valutando tra proposte culturali, d'avventura, immerse nella natura o d'esplorazione urbana. 

Tra le città da vedere c'è di certo Tokyo con i suoi musei, i particolari quartieri di Ginza, Harajuko e Asakusa, il Tempio Senso-ji, il Palazzo Imperiale e il grattacielo Bunkyo Civic Center che regala una vista unica sulla città. Da non perdere poi, un'escursione ad Hakone per salire sul Monte Komagatake o all’Owakudani, la Grande Valle Bollente, in cui i getti di vapore acqueo e zolfo sgorgano dalle fessure nascoste nella roccia. 

Indimenticabile può essere l'esperienza di una crociera sul Lago Ashi, che offre una vista sullo spettacolare Monte Fuji, e a Kyoto, noto centro della cultura tradizionale giapponese, famoso per il Tempio Tenryuji, la Foresta di Bambù, lo splendido Castello Nijo e il pittoresco mercato di Nishiki Market, ricco di prodotti tipici di questa magica terra. Vale la pena, poi, visitare Nara e il tempio buddista Todai-ji, dove è custodito il Grande Buddha in bronzo. 

Un luogo magico che trova sede all'interno del Parco di Nara, abitato da numerosissimi cervi. Per ammirare, poi, la parte più naturale del Giappone ci si può dirigere verso Nikko, una piccola città a nord di Tokyo che sorge tra le montagne, famosa per il santuario Toshogu, il mausoleo Taiyū-in e il tempio buddista Rinnō-ji (Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco). 

Per gli appassionati di fiori e giardini, Kanazawa è la tappa giusta. Qui, infatti, sorge l’antico giardino Kenroku Garden, uno dei più grandi giardini giapponesi ricco di corsi d'acqua, laghetti, fontane, punti di riposo isolati e antiche case del tè dove è possibile partecipare ad esclusive cerimonie del tè.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter