Ritorno in classe

Buoni per l'acquisto di materiale scolastico: a Spirano novanta euro a ogni studente

Saranno distribuiti da domani, venerdì 27 agosto, agli alunni iscritti alle classi dalla prima elementare alla quinta superiore

Buoni per l'acquisto di materiale scolastico: a Spirano novanta euro a ogni studente
Scuola 26 Agosto 2021 ore 16:00

Tutti gli studenti di Spirano che da settembre frequenteranno le classi dalla prima elementare alla quinta superiore riceveranno, a testa, un buono da 90 euro per l’acquisto del materiale scolastico. Penne, diari, quaderni, astucci, cartelle e cancelleria varia potranno essere comprati utilizzando i ticket, entro il 30 novembre, nella libreria del paese “L’Aquilone”. Gli unici materiali esclusi dall’agevolazione varata dalla giunta comunale sono i libri di testo.

Per finanziare il contributo, l’amministrazione ha scelto di utilizzare le risorse arrivate nelle casse comunali per l’emergenza Covid. «In un anno così difficile e particolare – spiegano il sindaco Yuri Grasselli e l’assessore all’Istruzione Ramona Rizzi – abbiamo voluto dare un ulteriore segno di vicinanza alle famiglie di Spirano e, in modo particolare, ai nostri studenti. Con questi buoni alleggeriremo le spese per l’avvio dell’anno scolastico».

I buoni saranno consegnati ai genitori o agli alunni maggiorenni che si presenteranno nella Sala Musica del Municipio di Spirano nei seguenti giorni:

  • Venerdì 27 agosto dalle 9.30 alle 12.30
  • Sabato 28 agosto dalle 9.30 alle 12.30
  • Giovedì 2 settembre dalle 14.30 alle 17.30
  • Venerdì 3 settembre dalle 9.30 alle 12.30
  • Giovedì 9 settembre dalle 14.30 alle 17.30
  • Venerdì 10 settembre dalle 9.30 alle 12.30

Per ricevere il buono bisognerà mostrare un documento d’identità. Ai ragazzi con più di 16 anni, quindi esenti dall’obbligo scolastico, verrà chiesto anche di esibire un certificato di iscrizione rilasciato dalla scuola frequentata.