L'addio

Il calcio dilettantistico bergamasco piange la scomparsa del grande Gigi Marone

Se ne va un mito della nostra provincia. Grazie a lui il calcio provinciale ha trovato una sua collocazione televisiva

Il calcio dilettantistico bergamasco piange la scomparsa del grande Gigi Marone
Bergamo, 10 Febbraio 2020 ore 15:06

Il mondo del calcio dilettantistico bergamasco piange oggi, lunedì 10 febbraio, la scomparsa di uno dei suoi più grandi volti noti. Si è infatti spento Gigi Marone, prima dirigente calcistico poi giornalista sportivo e operatore televisivo divenuto famoso nella nostra provincia a partire dagli anni Settanta.

È infatti grazie a figure come quelle di Gigi Marone che si deve l’apparizione del calcio dilettantistico sulle televisioni locali in quel periodo, dando vita a un fenomeno che ha avuto una crescita costante fino si giorni nostri. Proprio per l’impegno profuso con tanta passione nell’arco di questi decenni, nel 2018 gli venne consegnata una targa celebrativa da parte di tutte le componenti in causa: dirigenti, allenatori, arbitri e vertici federali locali.

Molto meticoloso e pignolo, Gigi custodiva nel proprio studio privato di Boccaleone parecchie registrazioni su videocassetta, andando a comporre un archivio videografico di prestigio e soprattutto colmo di storia e passione verso il calcio e tutto ciò che gli ruotava attorno.

Appena iniziata a circolare la notizia sono state molte le manifestazioni d’affetto di tutti coloro che hanno avuto modo è la fortuna di conoscerlo. I membri della DirSport, l’associazione dei dirigenti sportivi di Bergamo e Brescia cui Marone era molto legato, si è unita al cordoglio per la scomparsa dell’amico Gigi.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia