Moto

Il bergamasco Andrea Locatelli è campione del mondo nella categoria Supersport

Il 23enne di Alzano Lombardo ha conquistato Gara 2 del Gran Premio della Catalogna a Barcellona

Il bergamasco Andrea Locatelli è campione del mondo nella categoria Supersport
Val Seriana, 21 Settembre 2020 ore 01:14

Un bergamasco sul tetto del mondo. Andrea Locatelli, 23enne di Alzano Lombardo, ha conquistato Gara 2 del Gran Premio della Catalogna a Barcellona, diventando campione mondiale in categoria Supersport (600 cc). Così riscatta i sei anni opachi nel motomondiale e si prepara a sbarcare in Superbike il prossimo anno. «Il titolo vinto è il coronamento di una stagione incredibile e pazzesca, iniziata con una vittoria in Australia in cui speravamo ma della quale non eravamo sicuri – afferma il team principal Fabio Evangelista -. Andrea è stato fantastico, ci ha confermato di essere un talento puro ma anche un grande lavoratore. Vincere dieci gare su undici è un qualcosa di inimmaginabile, ed essere nuovamente campioni è semplicemente fantastico».

«Voglio continuare a vincere». «Che giornata fantastica – esclama Loka -. Il risultato è il tanto atteso frutto del lavoro che abbiamo fatto ogni giorno, l’alchimia con il team è stata perfetta sin dal primo momento, tutti volevamo raggiungere questo traguardo e ci siamo riusciti. Volevo riscattare la vittoria sfumata ieri, così ho gestito la corsa nella prima fase per poi imporre il mio ritmo. Adesso è il momento di festeggiare, ma non mi accontento. Mancano ancora due round alla fine, e voglio continuare a divertirmi e vincere insieme a questo grande team».

Primo nella storia. Locatelli è il primo campione del mondo Supersport italiano nella storia della categoria, grazie ad una stagione semplicemente perfetta nella quale ha conquistato, oltre ai già citati successi, tutte le pole position disponibili.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia