Menu
Cerca
Moto

Il bergamasco Andrea Locatelli è campione del mondo nella categoria Supersport

Il 23enne di Alzano Lombardo ha conquistato Gara 2 del Gran Premio della Catalogna a Barcellona

Il bergamasco Andrea Locatelli è campione del mondo nella categoria Supersport
Sport Val Seriana, 21 Settembre 2020 ore 01:14

Un bergamasco sul tetto del mondo. Andrea Locatelli, 23enne di Alzano Lombardo, ha conquistato Gara 2 del Gran Premio della Catalogna a Barcellona, diventando campione mondiale in categoria Supersport (600 cc). Così riscatta i sei anni opachi nel motomondiale e si prepara a sbarcare in Superbike il prossimo anno. «Il titolo vinto è il coronamento di una stagione incredibile e pazzesca, iniziata con una vittoria in Australia in cui speravamo ma della quale non eravamo sicuri – afferma il team principal Fabio Evangelista -. Andrea è stato fantastico, ci ha confermato di essere un talento puro ma anche un grande lavoratore. Vincere dieci gare su undici è un qualcosa di inimmaginabile, ed essere nuovamente campioni è semplicemente fantastico».

«Voglio continuare a vincere». «Che giornata fantastica – esclama Loka -. Il risultato è il tanto atteso frutto del lavoro che abbiamo fatto ogni giorno, l’alchimia con il team è stata perfetta sin dal primo momento, tutti volevamo raggiungere questo traguardo e ci siamo riusciti. Volevo riscattare la vittoria sfumata ieri, così ho gestito la corsa nella prima fase per poi imporre il mio ritmo. Adesso è il momento di festeggiare, ma non mi accontento. Mancano ancora due round alla fine, e voglio continuare a divertirmi e vincere insieme a questo grande team».

Primo nella storia. Locatelli è il primo campione del mondo Supersport italiano nella storia della categoria, grazie ad una stagione semplicemente perfetta nella quale ha conquistato, oltre ai già citati successi, tutte le pole position disponibili.