La finale oggi alle 15.50

Jacobs & Co conquistano la finale nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Tokyo 2020

I quattro corridori italiani hanno anche stabilito il nuovo record nazionale di categoria con il tempo di 37''95

Jacobs & Co conquistano la finale nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Tokyo 2020
Sport 05 Agosto 2021 ore 10:42

La staffetta italiana 4x100 si aggiudica un posto nella finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Una prestazione sublime quella dei quattro corridori italiani, capitanati da Lamont Marcell Jacobs, neo medaglia d'oro nei 100 metri piani, che sono riusciti nell'impresa di stabilire il nuovo record italiano nella staffetta con un tempo di 37''95.

IL VIDEO:

L'Italia è in finale nella staffetta 4x100 metri piani

L'atletica leggera italiana continua a sorprendere e con lei anche la nuova medaglia d'oro olimpica nei 100 metri piani, Lamont Marcell Jacobs. Il corridore italo-statunitense, insieme ai compagni Lorenzo Patta, Eseosa Desalu e Filippo Tortu, ha conquistato un posto nella finale della staffetta 4x100 metri piani, classificandosi appena dietro a Cina e Canada e stabilendo una vera e propria impresa: i quattro atleti italiani hanno infatti stabilito il nuovo record italiano di categoria con il tempo di 37''95.

A partire dalle 15,50 di oggi (ora italiana), i corridori italiani tenteranno di fare la storia nella finale della staffetta olimpica. Come hanno insegnato 100 metri piani, tutto è davvero possibile e con la spinta di Lamont Marcell Jacobs, neo medaglia d'oro, sognare è più che lecito.

Chi sono i tre compagni di Jacobs

Insieme a Jacobs, nell'impresa di una medaglia d'oro nella staffetta 4x100, ci saranno Filippo Tortu, Eseosa Desalu e Lorenzo Patta.

Il primo corridore, nato a Milano nel 1998, ma residente a Carate Brianza, è annoverato tra i migliori velocisti italiani della sua generazione ed è stato il primo atleta della nostra nazione a scendere sotto il muro dei 10 secondi sui 100 metri piani: il 22 giugno 2018, al Meeting de Atletismo di Madrid, stabilisce il tempo di 9''99.

Filippo Tortu

Esaosa Fostine Desalu, nato a Casalmaggiore nel 1994, è velocista italiano di origini nigeriane. Nel corso delle Olimpiadi di Tokyo 2020 è riuscito a raggiungere la semifinale dei 200 metri piani, classificandosi purtroppo al 6° posto.

Esaosa Fostine Desalu

Lorenzo Patta, invece, è il più giovane dei quattro corridori della staffetta 4x100. L'azzurro è infatti nato ad Oristano il 23 maggio 2000. L'atleta sardo è emerso quest’anno con il tempo di 10″13 di Savona, crono che vale l’ottavo posto nelle liste continentali dell’anno.

Lorenzo Patta

Jacobs portabandiera italiano nella cerimonia di chiusura

Nel corso delle prime ore della mattina di oggi, giovedì 5 agosto 2021, è giunta infine la notizia che Lamont Marcell Jacobs sarà il portabandiera azzurro nella cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Sul suo profilo Instagram, l'atleta medaglia d'oro nei 100 metri piani, ha dichiarato:

"Neanche nei sogni potevo immaginare momento più bello!".

IL POST DI ITALIA TEAM: