Volley femminile A1

La Zanetti Bergamo riparte da Daniele Turino: è lui il nuovo coach rossoblù

Il tecnico piemontese compie un altro salto verso l’alto. Arrivato nel 2011 a Bergamo come assistente nelle giovanili, ora guiderà la prima squadra

La Zanetti Bergamo riparte da Daniele Turino: è lui il nuovo coach rossoblù
Bergamo, 17 Giugno 2020 ore 11:58

di Giordano Signorelli

La Zanetti Bergamo riparte da Daniele Turino. La notizia non rappresenta certo una novità in quanto le voci (e anche alcune dichiarazioni del presidente Luciano Bonetti) avevano già di fatto investito il tecnico piemontese della nuova carica. Turino allena nella nostra provincia dal 2011: prima assistente di Lavarini in B1, poi primo allenatore della B1, poi membro dello staff tecnico della A1 con le gestioni Lavarini, Micoli, Bertini, Abbondanza e Fenoglio.

«Ringrazio il club che mi ha dato questa grande occasione – ha detto il neo allenatore rossoblù -. Da quando sono arrivato a Bergamo nel 2011 ho sempre avuto l’obiettivo di arrivare in A1. È sempre stato un crescendo di stimoli e obiettivi, ormai mi sento parte di questa società. Sono arrivato a Bergamo con Lavarini, con cui ho lavorato sin dai tempi di Chieri, sono cresciuto con lui e ho una simile metodologia di lavoro sia dentro che fuori dal campo. La stagione con Micoli è stata molto interessante sotto il punto di vista del confronto tattico, mentre di Bertini sono l’atteggiamento e la gestione dello staff da prendere come esempio. Fenoglio è invece maestro dell’intensità e della grinta messa in campo: poche direttive sugli avversari ma fondamentali, con un’attenzione in più sulla preparazione fisica. Spero di riuscire ad essere un mix di tutti loro e poi mettere la mia parte personale per quel qualcosa in più che serve per diventare una squadra combattiva e dura da affrontare».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia