VOLLEY A1 FEMMINILE

La Zanetti Bergamo ritrova il successo superando Busto Arsizio al tie-break

La formazione allenata da Daniele Turino ritrova punti e sorriso contro un'avversaria non facile da superare

La Zanetti Bergamo ritrova il successo superando Busto Arsizio al tie-break
Bergamo, 08 Novembre 2020 ore 21:04

di Giordano Signorelli

Ritorna il sorriso in casa Zanetti Bergamo, con la formazione allenata da Daniele Turino che conquista un bel successo al tie-break contro l’Unet Busto Arsizio e interrompe la striscia negativa. Le bergamasche – in campo con la diagonale Prandi-Lanier, Moretto e Mio bertolo al centro, Enright e Loda in banda e Fersino libero -, come testimonia il punteggio, devono sudare le proverbiali sette camicie, ma alla fine gli sforzi portano due punti.

Il match viaggia sempre sul filo dell’equilibrio, con continui sorpassi e controsorpassi, soprattutto nel primo set quando Busto – in campo con Poulter in diagonale con Mingardi, Olivotto e Stevanovic centrali, Gennari e Gray ai lati e Leonardi libero – incide con Gray, ma risolve solo ai vantaggi con Mingardi. Medesimo copione nel secondo set, ma questa volta i vantaggi premiano le rossoblù che stampano la parità con l’ace di Lanier (28-26).

La gara resta avvincente, con la Zanetti Bergamo che, trascinata da una super Loda (9 punti nel singolo parziale), si porta avanti firmando un 25-23. Moretto e compagne però calano nella quarta frazione di gioco, favorendo il rientro della squadra di Fenoglio che, grazie al 18-25, rimette l’incontro in parità. Si rende necessario il tie-break, con le bergamasche ben più convinte e abili a cambiare campo avanti 8-5 e gestendo il margine fino al sigillo definitivo di Mio Bertolo.

Zanetti Bergamo-Unet E-Work Busto Arsizio 3-2
(24-26, 28-26, 25-23, 18-25, 15-10)

Zanetti Bergamo: Enright 18, Prandi 2, Lanier 24, Loda 25, Moretto 6, Mio Bertolo 8, Fersino (L); Marcon, Faraone, Johnson, Valentin. Non entrata: Dumancic. Allenatore: Turino.

Unet E-Work Busto Arsizio: Poulter 3, Olivotto 6, Gennari 8, Gray 25, Mingardi 24, Stevanovic 11, Leonardi (L); Bonelli, Piccinini, Escamilla. Non entrate: Campagnolo, Cucco (L), Bulovic. Allenatore: Fenoglio.

Arbitri: Ugo Feriozzi e Andrea Pozzato

Durata set: 28’, 30’, 29’, 24’, 15’. Totale: 126′

Note: muri 9-12, aces 7-0, errori in battuta 15-8

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia