SERIE A2 MASCHILE

Olimpia corsara a Castellana Grotte, ma per Alex Erati la stagione è finita

Vittoria anche in campionato per la squadra di Spanakis, che però perde il centrale: rottura dei legamenti crociato e collaterale

Olimpia corsara a Castellana Grotte, ma per Alex Erati la stagione è finita
Bergamo, 20 Gennaio 2020 ore 07:31

di Giordano Signorelli

L’Olimpia Bergamo prosegue nel proprio momento positivo e incamera un altro successo a Castellana Grotte, questa volta in casa della Materdomini. Nei primi due parziali, i bergamaschi – schierati con la diagonale Garnica-Wagner, Signorelli e Cargioli al centro, Tiozzo e Della Lunga in posto quattro e Fusco libero – si mostrano maggiormente concreti e si portano repentinamente sullo 0-2 grazie a un 19-25 e a un 21-25.

Nel terzo periodo i padroni di casa risorgono e, spinti dall’incontenibile Cazzaniga, provano a riaprire il match con un 25-21. Ma nella quarta frazione di gioco l’equilibrio regna sovrano sino al 15-16, attimo in cui i bergamaschi trovano le energie per lo slancio decisivo che vale un altro 21-25 che chiude il match.

Purtroppo però non è tutto rose e fiori in casa Olimpia. Gli accertamenti diagnostici cui si era sottoposto Alex Erati dopo l’infortunio rimediato in Coppa Italia hanno evidenziato la rottura dei legamenti crociato anteriore e collaterale con interessamento anche del menisco, pertanto il centrale dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico, chiudendo anzitempo la propria stagione.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve