Sport
Nuovi avversari

Play-off di Serie B, la finale è Venezia-Cittadella: una delle due salirà in serie A

Finale a sorpresa per la serie cadetta: eliminate Monza e Lecce che sono state sconfitte nella gara di andata con risultati rotondi

Play-off di Serie B, la finale è Venezia-Cittadella: una delle due salirà in serie A
Sport 21 Maggio 2021 ore 08:00

di Fabio Gennari

Si sono chiuse ieri (20 maggio) le gare di ritorno delle semifinali play-off di Serie B e ci sono state grandi sorprese rispetto ai pronostici della vigilia: il Venezia e il Cittadella hanno infatti superato il turno e si sono qualificate per la finalissima che si giocherà in doppia sfida (andata e ritorno) domenica 23 e giovedì 27 maggio. Le due grandi favorite, Lecce e Monza, sono state eliminate dopo aver gettato al vento le gare di andata.

Il Venezia ha pareggiato a Lecce per 1-1, ma all'andata i veneti avevano vinto per 1-0 al "Penzo" e nella gara in Salento hanno rischiato davvero grosso. Dopo il vantaggio ospite firmato da Aramu su rigore, nella ripresa il Lecce ha pareggiato con Pettinari e nel finale è toccato a Mancosu calciare il rigore della possibile qualificazione: purtroppo per i giallorossi il penalty e stato fallito e la prima finalista è risultata essere la quinta classificata del campionato cadetto.

Nell'altra semifinale play-off, la gara di andata aveva sorriso al Cittadella: nella sfida con il Monza al Tombolato i granata avevano vinto 3-0 e ieri i brianzoli hanno solo sfiorato l'impresa. Le reti di Balotelli e D'Alessandro non sono bastate al sodalizio del presidente Berlusconi, il "Citta" ha resistito fino al fischio finale e proprio grazie al rotondo 3-0 della gara di andata potrà giocarsi la qualificazione in A dopo anni in cui per diverse volte ha partecipato ai play-ff della B.

Chi salirà in A tra Venezia e Cittadella sarà un avversario quasi inedito per l'Atalanta. La trasferta al Penzo manca dal massimo campionato da oltre 19 anni: era il 24 marzo 2002 e la Dea vinse 1-0 in laguna grazie al gol di Rossini al 41' della ripresa. Contro il Cittadella, invece, non ci sono precedenti nel massimo campionato, l'ultimo incrocio è avvenuto in Coppa Italia con Reja in panchina (stagione 2015/16) e il risultato fu un rotondo 3-0 a favore dei bergamaschi.