Tutte le categorie

Il punto sulla pallavolo bergamasca Don Colleoni, cambio alla guida

Il punto sulla pallavolo bergamasca Don Colleoni, cambio alla guida
03 Aprile 2019 ore 10:40

Con la battuta d’arresto della Zanetti a Monza e con il successo dell’Olimpia Bergamo nel derby con Cisano, si sono chiuse le regular season dei campionati di Serie A, mentre prosegue la bagarre nelle categorie dalla B alla D. Da segnalare l’improvviso cambio in panchina alla Don Colleoni, con Stefano Locatelli chiamato a sostituire Andrea Ebana.

 

[Mgr Grassobbio]

 

Serie B maschile: avanti Scanzo, stop Mgr. Vittoria in quattro set per lo Scanzorosciate di Marchesi, che supera 3-1 il Bolzano. Dopo essersi imposti nel primo parziale (25-20), i bergamaschi subiscono il pareggio ai vantaggi (29-31), prima di trovare nuova linfa con un doppio 25-22 che consegna i tre punti a Corti (26 punti) e compagni. Lo Scanzo mantiene così la seconda piazza con quattro lunghezze di ritardo sui Diavoli Rosa Brugherio, che nell’ultimo turno hanno avuto la meglio, in maniera netta, sulla Mgr Grassobbio, battuta 3-0 (25-11, 25-11, 25-7 i punteggi dei singoli parziali), con la formazione allenata da Rota stabile in decima piazza con due punti di margine sulla zona rossa.

Serie B1 femminile, cambio alla Don Colleoni. A sorpresa, nella giornata di venerdì (ossia la sera precedente lo scontro diretto play-off con la Picco Lecco), la Pallavolo Don Colleoni ha annunciato l’interruzione del rapporto con il tecnico Andrea Ebana, sostituito da Stefano Locatelli, ex Celadina. Il nuovo corso trescoritano inizia con un successo al tie-break che consente alle bergamasche di rimanere in scia al treno play-off, distanti solamente un punto. Dopo aver perso i primi due set con uno scarto minimo (22-25, 27-29), la Don Colleoni si rimbocca le maniche, pareggia i conti (25-17, 25-14) e fa suo il match al tie-break (15-11). Affermazione in quattro set per la Pneumax Lurano che si impone nello scontro diretto con Garlasco e sopravanza le pavesi in classifica salendo in terzultima posizione.

 

 

Serie B2 femminile, impresa Lemen con Alsenese. Niente da fare per il Caseificio Paleni, che perde anche il derby con il Brembo e rimane sempre invischiato nei bassifondi della classifica a causa dei successi di Normac Genova e Mandello Del Lario. La squadra di Magri vince il primo set in maniera netta (25-14), ma subisce la rimonta del Brembo che chiude a 20, 15 e 23. Affermazione anche per la Cbl Costa Volpino, che passa in rimonta a Genova sul campo della Serteco (24 punti Garavaglia), conquistando due punti che la mantengono in zona play-off. Bella vittoria anche per il Lemen Volley, che al PalaLemine ferma la capolista Alsenese superandola 3-0 (25-23, 25-21, 25-17, 17 punti per Botti) e si mantiene nel centroclassifica.

Serie C: Ares Redona quarta, Warmor Gorle seconda. Nel girone A, affermazione del Volleymania Nembro sul Viadana, mentre la D Ingredients Ares Redona passa al tie-break contro Gorgonzola. Cadono invece Gold Gorlago Scanzo a Remedello, Olimpia Azzano a Brescia ed Edilcoming Cisano a Cazzago. In campo femminile, nel girone C, si registrano le vittorie di SiamoVolley Valpala Evoca sul Vero Volley e della Warmor Gorle sul Casaglia. Cade invece al quinto set la Lame Perrel, che si arrende al tie-break a Cislago. Nell’altro raggruppamento, invece, arriva la vittoria del Celadina nel derby con il Curno, mentre la Groupama Brembate Sopra si impone sulla Promoball Santitars e il Lemen Volley sull’Inox Rivalta. Battuta d’arresto per il Seriana Volley, che cade con il Picco Lecco. In classifica, Brembate Sopra sempre al comando e sabato scontro diretto a Crema con Enercom.

 

[L’esultanza delle ragazze del Lemen]

 

Serie D, Calcio e Cp27 sempre al timone. Mantiene la vetta la Fabe Axa Ragno Calcio, che si impone in tre set sul campo della Cp 27 Fms Impianti Tecnologici nel derby del girone B. Affermazione anche per la Rulmeca Almevilla (sempre distante tre punti dalla testa) in casa della Bormiese, mentre cade 3-0 a Solaro la Zotup Mondovolley Seriate. Rimedia una sconfitta per 3-0 a Solaro. Nell’altro raggruppamento, la Pizzeria Del Campione Trevigio vince 3-0 con la Top Team Mantova e la aggancia al quarto posto. In campo femminile, la Cp 27 Grotta Azzurra incamera un’altra affermazione nel derby con l’Aurora Seriate e continua a volare, mentre l’Ambivere vince 3-2 a Orago. Nel girone E derby alla Clivati Impianti Zanica sulla Veradent Bonate Record. Cadute per Lurano e Carobbio. Infine, nel Girone F, esulta solo la SiamoVolley Mozzo Bma Contract (3-1 sul Credera), con le cadute di Lemen Almenno (1-3 con la Italsinergie), Excelsior (3-0 con Zoogreen) e Lallio (0-3 con Iseo).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia