Tutte le categorie

Il punto sulla pallavolo bergamasca Tipiesse Cisano, obiettivo raggiunto

Il punto sulla pallavolo bergamasca Tipiesse Cisano, obiettivo raggiunto
27 Marzo 2019 ore 10:38

Dopo la matematica mancata qualificazione ai play-off della Zanetti Bergamo e la sconfitta a Piacenza dell’Olimpia, analizziamo le prestazioni di tutte le rappresentanti della nostra provincia impegnate in campionati nazionali e regionali, fra cui spicca il bel successo della Tipiesse Cisano che ora potrà aritmeticamente proseguire la propria lotta per la salvezza.

 

[Festa per la Tipiesse Cisano]

 

Serie A2 maschile, Cisano avanti tutta. Colpaccio della Tipiesse Cisano, che liquida 3-0 la Pag Taviano, conquista la sesta vittoria stagionale e aggiunge tre pesantissimi punti al proprio bottino. Grazie a questo successo, la formazione allenata da Zanchi è certa di poter partecipare alla Pool Salvezza che scatterà al termine della regular season. Cisano – schierata con Sbrolla in regia, Baldazzi opposto, Milesi e Piccinini al centro, Ruggeri e Costa in banda e Brunetti libero – fa la voce grossa (16-12), ma i pugliesi rilanciano (17-19) prima del serratissimo punto a punto finale che premia i bergamaschi (30-28) con la stampata finale di Piccinini. Nella seconda frazione di gioco Taviano riesce solamente a rimanere in scia, prima dell’allungo finale della Tipiesse che raddoppia (25-21). Molto equilibrio invece nel terzo periodo, con nessuna delle due formazioni in grado di prevalere fino all’errore di Baldari che consegna la vittoria a Cisano (26-24).

Serie B maschile, derby allo Scanzo. Il derbyssimo di Serie B va allo Scanzo, che si impone 3-1 in casa della Mgr Grassobbio e rimane nei piani alti della classifica. A consegnare il successo nelle mani della formazione di Marchesi è stata una buona prova corale, ma soprattutto quella di Corti, autore di ben 26 punti e un 51% in attacco. Senza Bonetti, lo Scanzo parte con il freno a mano tirato e il Grassobbio ne approfitta portandosi avanti 1-0 (25-23). Ma qui scatta la reazione degli ospiti che premono sull’acceleratore e si portano a casa il successo firmando in successione un 18-25, un 21-25 e un 20-25.

 

[L’esultanza dello Scanzo]

 

Serie B1 femminile: Don Colleoni ok, Lurano ko. Affermazione esterna per la Pallavolo Don Colleoni Trescore, che vince sul campo della Florens Vigevano e la avvicina in classifica dopo un match ricco di capovolgimenti di fronte. Bergamasche avanti nel primo (21-25), prima di compiere un mezzo harakiri nel secondo (28-26 con dieci errori punto) e riscattarsi nel terzo (22-25). Il match continua però a essere molto equilibrato, con Vigevano che pareggia nuovamente i conti (25-23) prima di cedere al tie-break (12-15). Altra sconfitta invece per la Pneumax Lurano, che cade in casa contro Albese in maniera netta con uno 0-3 che lascia spazio a poche recriminazioni (22-25, 17-25, 16-25).

Serie B2 femminile, derby alla Cbl. La Pallavolo Cbl Costa Volpino fa suo lo scontro fra bergamasche superando in quattro set il Lemen Volley. La squadra di Gandini (21 punti per Fumagalli) si porta sul 2-0, subisce la reazione delle almennesi nel terzo (21-25), ma chiude la pratica nel quarto. Vittoria anche per il Brembo, che si impone 3-1 su Mandello del Lario e resta in scia al treno play-off. Dopo aver perso il primo set, il team di Borgnolo è stato autore di una rapida rimonta che l’ha portato al successo. Stop invece per il Caseificio Paleni, che cade a Genova in casa dell’Olympia, con la squadra di Casazza che perde 3-0 (25-12, 25-21, 27-25) e scivola in quartultima posizione.

 

 

Serie C: Gorle e Lemen esuberanti, Brembate Sopra sempre in vetta. In campo maschile è stato un weekend da dimenticare, con Cisano che cade a Viadana, Nembro a Brescia e Redona a Cazzago. Va meglio in campo femminile con il successo della Warmor Gorle che vince 3-0 in casa della Gardonese e si mantiene sempre in seconda posizione. Nello stesso girone C arrivano le sconfitte di Lame Perrel Ponti sull’Isola (con il Lazzate) e del SiamoVolley Valpala Evoca a Casaglia. Nel girone D, invece, il Lemen fa suo il derby con il Celadina e si registrano anche le affermazioni di Curno (3-1 con Promoball) e Brembate Sopra, con quest’ultima che rimane al vertice della classifica. Stop invece per il Seriana Volley, fermato a Rivalta.

Serie D, Calcio e Cp27 ancora al timone. Vittoria per 3-0 della Fabe Axa Ragno Calcio che resta al comando della classifica con tre punti di vantaggio sulla Rulmeca Almevilla, vincitrice nel derby sulla Cp27 Fms Impianti Tecnologici. Affermazione anche per la Zotup Mondovolley Seriate sulla Bormiese. Nell’altro raggruppamento si registra invece la caduta della Pizzeria del Campione Treviglio. In campo femminile, nel girone B vincono in quattro set Aurora Seriate, Ambivere e Cp27 Grotta Azzurra, con quest’ultima che vola sempre più verso la promozione in C. Nel girone E il Carobbio Volley Bergamo fa suo il derby in casa della Veradent Bonate Record, mentre perdono Clivati Impianti Zanica e Lurano. Infine, nel girone F, il Villongo si impone per 3-0 sul Lallio, mentre la SiAmoVolley Mozzo BMA Contract passa al tie-break sulla Siderurgica Iseo. Vittoria anche per l’Excelsior, mentre il Lemen cade in casa della Gover Brescia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia