Sport
bando "Sport outdoor 2021"

Riqualificazione delle aree sportive all'aperto: da Regione oltre 2 milioni alla Bergamasca

Regione Lombardia ha stanziato ulteriori 13 milioni a favore della misura, così da finanziare tutti i 277 progetti presentati

Riqualificazione delle aree sportive all'aperto: da Regione oltre 2 milioni alla Bergamasca
Sport 07 Febbraio 2022 ore 17:41

Regione Lombardia finanzierà grazie ai 17,4 milioni di euro erogati dal bando “Sport outdoor” dello scorso anno ben 277 progetti per realizzare nuove aree per fare attività sportiva, o per riqualificarne di esistenti. Lo ha annunciato Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, confermando la firma del decreto di scorrimento della graduatoria del bando.

«Il recente incremento di 13 milioni di euro della misura - spiega il campione olimpico - ha consentito di ampliare il numero dei beneficiari fino a comprendere tutte le richieste ammesse in graduatoria. Sono 220 gli ulteriori progetti che beneficeranno di finanziamento regionale a fondo perduto, che copre sino all'80 per cento delle spese totali. Questi si sommano ai 57 già finanziati a novembre. In un solo anno, quindi, potremo ampliare notevolmente l'offerta sul territorio regionale di luoghi all'aperto dove poter fare sport».

Nello specifico, la provincia di Bergamo potrà beneficiare di oltre 2 milioni di euro (2.094.786 euro per l’esattezza), destinati a trentadue Comuni e al Parco regionale del Serio. Il bando nasce come incentivo per stimolare gli enti locali a ideare nuovi spazi all'aperto utilizzabili dai ragazzi per giocare, socializzare e fare sport. «Aree fruibili, naturalmente, anche da adulti, anziani e famiglie, a vantaggio quindi della qualità della vita di tutti i lombardi – aggiunge Rossi -. Oggi nella nostra regione esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all'aperto, dai playground agli spazi “skyfitness”».

«Questa misura - conclude il sottosegretario - è stata un vero successo sia per il numero di domande sia per l'entusiasmo con cui è stata accolta da enti pubblici e amministrazioni locali. Ringrazio la giunta per aver deliberato tale ampliamento della dotazione, che ha permesso di soddisfare tutte le richieste ammesse in graduatoria. Vogliamo continuare a contribuire a incrementare il numero e la diffusione delle aree all'aperto dove i cittadini possano fare sport in sicurezza e gratuitamente. L'obiettivo è garantire un'offerta di tipo multidisciplinare che favorisca il più possibile l'avviamento all'attività fisica dei nostri concittadini».

I Comuni bergamaschi che beneficeranno dei contributi regionali: Alzano Lombardo 33.600, Arzago D'Adda 190.000, Barzana 32.000, Bedulita 40.000, Bracca 40.000, Brembate Di Sopra 40.000, Calcio 68.200, Caravaggio 92.800, Carvico 149.033, Ciserano 150.000, Cividate Al Piano 30.000, Comun Nuovo 21.750, Costa Di Serina 43.654, Endine Gaiano 29.754, Entratico 40.000, Lurano 40.000, Morengo 22.400, Mozzanica 32.000, Nembro 21.463, Parco regionale del Serio 105.942, Parzanica 28.400, Presezzo 28.768, Romano di Lombardia 30.000, Rovetta 40.000, Selvino 40.000, Seriate 150.000, Serina 40.000, Sovere 30.000, Treviglio 40.000, Treviolo 150.000, Valle Imagna 32.000, Valtorta 91.599, Villa di Serio 171.423.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter