Il parere

Tim Meyer, presidente della Commissione medica Uefa: «Ripresa del calcio possibile»

Secondo il numero uno dei medici della Federazione Europea si può pianificare un ritorno alle partite con protocolli ben definiti

Tim Meyer, presidente della Commissione medica Uefa: «Ripresa del calcio possibile»
29 Aprile 2020 ore 22:38

di Fabio Gennari

Mentre in Italia continua il momento di incertezza dopo le recenti dichiarazioni del Ministro dello Sport Spadafora, la Uefa torna a farsi sentire con una nota ufficiale affidata alle parole del dottor Tim Meyer. Il presidente della Commissione medica di Nyon ha sostanzialmente confermato e ribadito che la strada maestra è quella dei protocolli stringenti che un po’ tutte le federazioni stanno approntando. Dalle sue parole si nota grande fiducia.

«Nel discutere – ha dichiarato – qualsiasi ritorno al calcio competitivo e di livello élite, la salute dei giocatori, di tutti coloro che sono coinvolti nelle potenziali partite e del pubblico in generale, è di fondamentale importanza. Tutte le organizzazioni calcistiche che stanno pianificando il riavvio delle loro competizioni realizzeranno protocolli completi che dettano le condizioni sanitarie e operative garantendo che sia tutelata la salute delle persone coinvolte nelle partite e che sia preservata l’integrità delle politiche pubbliche. In queste condizioni e nel pieno rispetto della legislazione locale, è sicuramente possibile pianificare il riavvio delle competizioni sospese durante la stagione 2019/20».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia