riciclata dalla plastica

Una maglia speciale per la Granfondo Stelvio Santini

Una maglia speciale per la Granfondo Stelvio Santini
Treviolo e Lallio, 10 Gennaio 2020 ore 06:52

Pronti via: è scattata con l’inizio dell’anno la corsa al pettorale per la Granfondo Stelvio Santini , in programma il prossimo 7 giugno 2020. La gara prevede tre percorsi: il tracciato «base» di 60 chilometri, quello medio di 138 chilometri e il massacrante lungo, con il passaggio sul Mortirolo, di 151 chilometri, tutti accumunati dall’arrivo ai 2.758 metri del Passo dello Stelvio. La maglia che tutti troveranno nel pacco gara e che dovrà essere indossata obbligatoriamente in gara avrà quest’anno una grafica completamente nuova e particolarmente creativa, basata su quella del poster della manifestazione, creato dall’illustratore israeliano Ori Toor. Le iscrizioni sono aperte qui. Inoltre, per i primi 100 iscritti, l’agenzia fotografica ufficiale Studio3, regalerà una foto ricordo della manifestazione. «Indossare la maglia ufficiale in gara permette all’organizzazione di riconoscere i corridori e garantire così la sicurezza – sottolinea Paola Santini, marketing manager di Santini Cycling Wear – inoltre è un capo che identifica come “scalatore o scalatrice” dello Stelvio, da sfoggiare con orgoglio durante le uscite con gli amici». Per l’edizione 2020, la ditta di Lallio specializzata nell’abbigliamento sportivo, ciclistico in particolare, propone la maglia in due varianti diverse per taglio e colore per uomo e donna, ed è stata realizzata con due tessuti ad alta tecnologia: «Polartec Delta recycled» e «Polartec Power Dry recycled», riciclando bottiglie di plastica in pet. La maglia, come detto, presenta una grafica completamente rinnovata e ispirata al poster della Granfondo Stelvio Santini 2020 disegnato dall’illustratore israeliano Ori Toor. Una cifra stilistica dai tratti psichedelici dove tutti gli elementi caratterizzanti la granfondo, dal traguardo ai fatidici tornanti, dal verde delle montagne allo stambecco che simboleggia gli scalatori, si miscelano per creare una visione a metà tra sogno e realtà.
Naturalmente saranno disponibili anche il pantaloncino e altri accessori abbinati alla maglia allo stand Santini per chi cura la propria immagine anche in bicicletta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia