in via Corridoni

A Bergamo arriva la prima escape room 4.0: a guidare il gioco dalla sala regia è un computer

Sarà inaugurata venerdì 10 settembre. Inferno di Dante, Area 51 e Psycho Hospital 1969 le tre ambientazioni, ma lo scopo resta lo stesso: fuggire in un’ora di tempo affidandosi alla logica

A Bergamo arriva la prima escape room 4.0: a guidare il gioco dalla sala regia è un computer
Tempo libero Bergamo, 08 Settembre 2021 ore 12:17

Inferno di Dante, Area 51 e Psycho Hospital 1969. Quale che sia il tema scelto lo scopo resta lo stesso: riuscire a fuggire dalla stanza in un’ora di tempo, utilizzando logica e affidandosi alle intuizioni dei propri compagni di squadra.

Nel centro di Bergamo, per l’esattezza in via Corridoni 32, sbarca l’Escape Room Cronos, dove interconnessione, informatica ed elettronica si uniscono a scenografie di alta qualità e raffinati enigmi. La novità verrà inaugurata venerdì (10 settembre), giorno in cui saranno aperte le tre stanze di fuga e potranno essere utilizzati i 300 biglietti omaggio distribuiti nelle scorse settimane.

4 foto Sfoglia la gallery

«Le scenografie che riproducono i temi di ogni stanza sono curate in ogni dettaglio per offrire a ogni partecipante il massimo senso di realtà, sia alla vista sia al tatto», spiega Alberto D’Annibale, classe 1995, che insieme ai soci Luca Ronchi e Alberto Duregon nel 2017 ha fondato il franchising, che oggi conta dodici escape room in tutta Italia.

Da una delle cinque vetrine affacciate su via Corridoni i passanti potranno guardare dentro una delle stanze e immergersi in ciò che sta accadendo. Dalla reception invece si può vedere quanto avviene nella “stanza dei bottoni”, la prima sala di controllo a vista in Italia: qui è il computer a gestire l’evoluzione del gioco, abbassando il margine di errore umano a zero.

Tre le postazioni di regia dove i computer, ognuno con un operatore che avvia e monitora l’esperienza risolvendo eventuali problemi, gestiscono autonomamente e in modo intelligente i dati e le sequenze di gioco delle tre escape room: effetti speciali, audio, video, luci, macchine del fumo, aiuti e progressione del percorso. Per informazioni è possibile collegarsi al SEGUENTE LINK.