Tempo libero
dal 30 settembre al 3 ottobre

Creatività, hobbistica e "fai da te": in Fiera torna l'edizione autunnale di Creattiva

Sono ben 175 gli espositori presenti quest’anno, provenienti da 14 regioni italiane e da 8 Paesi esteri. Oltre agli stand espositivi previste anche attività collaterali, corsi e dimostrazioni.

Creatività, hobbistica e "fai da te": in Fiera torna l'edizione autunnale di Creattiva
Tempo libero Bergamo, 27 Settembre 2021 ore 13:42

Articoli per la bigiotteria e perline, strumenti per la decorazione e découpage, ma anche tessuti e attrezzi da cucito, laboratori per la lavorazione del legno e altri oggetti utili per dare sfogo alla propria creatività. Da giovedì 30 settembre a domenica 3 ottobre, dalle 9.30 alle 18.30, i padiglioni fieristici di Bergamo torna a ospitare l’edizione autunnale di “Creattiva, Fiera nazionale delle arti manuali’, l’atteso appuntamento con il mondo della creatività organizzato da Promoberg.

Su una superficie espositiva di 16 mila metri quadrati gli appassionati dell’hobbistica e del “fai da te” potranno curiosare tra stand dedicati alla pittura o al cucito creativo, con macchine per cucire ricamare e fare merletti e una ricchissima gamma di filati, lane e tessuti. E ancora oggettistica country, paste modellabili, ceramiche, patchwork, quilting, saponi, stencil, vetro e tanto altro. Oltre alla parte espositiva, i visitatori della fiera potranno anche partecipare a corsi e dimostrazioni.

«L’edizione autunnale di Creattiva – commenta Fabio Sannino, presidente di Promoberg – è uno degli eventi di punta della Fiera di Bergamo, ideato qui oltre dieci anni fa e molto partecipato. Creattiva è diventata una tradizione per tantissimi espositori, veri artigiani della creatività che a ogni edizione propongono nuovi materiali e nuove tecniche. È un appuntamento che stimola la fantasia come pochi altri, tanto che è diventato un format di successo che siamo riusciti anche quest’anno a portare in altre città d’Italia. È la quarta manifestazione in un mese ospitata negli spazi della Fiera di Bergamo, che grazie alle misure di sicurezza adottate può guardare avanti con fiducia e progettare l’attività dei prossimi mesi»

I numeri e le proposte di quest’anno  

Sono ben 175 gli espositori presenti quest’anno, provenienti da 14 regioni italiane e da 8 Paesi esteri: Francia, Spagna, Germania, Polonia, Malta, Svezia, India ed Ecuador. Protagonista la Lombardia e, in particolare, la nostra provincia visto che su 94 espositori lombardi ben 35 sono bergamaschi.

Nel 2020 Creattiva si era svolta ad ottobre, nella breve pausa dalle restrizioni anti-Covid, e per la prima volta al Brixia Forum di Brescia, visto che gli spazi di via Lunga erano stati riconvertiti in centro vaccinale. Quello del 2021 è un ritorno a casa per la manifestazione, che si svolgerà completamente in presenza e che da Bergamo raggiungerà Napoli (Mostra d’Oltremare) dal 12 al 14 novembre, ma soprattutto sbarcherà per la prima volta a Roma (RagusaOff) dal 19 al 21 novembre.

I visitatori avranno l’opportunità di entrare in contatto con i materiali, di apprendere dal vivo le tecniche e di creare con le proprie mani nuovi e personali capolavori. Le attività da sempre costituiscono il fiore all’occhiello di Creattiva, e si dividono in corsi e dimostrazioni gestiti direttamente dai singoli espositori.

Il programma della manifestazione, così come l’elenco delle attività collaterali, è disponibile sul sito www.fieracreattiva.it. Il ventaglio di proposte è vasto: si va dal taglio delle stoffe all’uso dei cartamodelli, fino alle dimostrazioni di “wire” (avvolgimento di filo metallico) e creazione con la ceramica. Si parlerà anche di decorazioni per il Natale e di pantografia, così come degli orologi decorati a mano su tavola di legno o delle tecniche di calligrafia.

Un’area specifica della fiera ospiterà espositori che parleranno dei benefici che il prolungato contatto fisico tra neonato e la propria mamma porta allo sviluppo fisico ed emotivo del bimbo. Numerosi gli eventi e i workshop, tra cui quello tenuto da una celebre influencer olandese, autrice delle pagine social di successo ‘Wrapyouinlove’. Nota anche come ‘Capelli Arcobaleno’, sarà presente dall’1 al 3 ottobre e ogni giorno proporrà i propri workshop dedicati alle tecniche di utilizzo di fasce e supporti per bambini.

 

Tra gli eventi principali di Creattiva ci sarà anche la “Fashion Half Marathon”: 18 giovani fashion designer gareggeranno tra loro usando macchine per cucire professionali Juki. I concorrenti realizzeranno un abito attenendosi a un tema comunicato dall’organizzazione e utilizzando solo i materiali che saranno messi a loro disposizione. Domenica una giuria qualificata valuterà i lavori e assegnerà i premi ai vincitori. Gli abiti, inoltre, sfileranno in passerella a partire dalle ore 16.

Ingresso con Green Pass e biglietto

Per accedere alla Fiera è necessario essere in possesso del Green Pass. È anche possibile eseguire un tampone rapido direttamente in Fiera, in una struttura dedicata allestita in prossimità dell’ingresso principale. Il servizio è a pagamento (costo 15 euro) e curato da Humanitas Gavazzeni e Cooperativa OSA Operatori Sanitari Associati.

Per visitare Creattiva 2021 è necessario anche acquistare il biglietto d’ingresso. Per evitare assembramenti in biglietteria è possibile comprare i ticket online, che offrono anche una tariffa agevolata rispetto al costo previsto al botteghino. L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 10 anni: il biglietto omaggio si potrà ritirare direttamente in biglietteria, senza obbligo di prenotazione online.  Per acquistare il proprio biglietto per Creattiva è possibile accedere al sito internet bergamofiera.it.

Per informazioni, da lunedì a venerdì e durante tutti i giorni di apertura, dalle 8.30 alle 18, è a disposizione il Numero Verde 800.599.444.