Eventi
Da Alvaro Soler a...

Sei tormentoni per quest'estate

Sei tormentoni per quest'estate
Eventi 30 Maggio 2016 ore 02:30

Anno dopo anno, puntuale come un orologio svizzero, arriva l'estate. E quando si pensa all'estate, le prime cose che rimbalzano nella mente di ognuno di noi sono ferie, mare, montagna, laghi, piscine, grigliate. Gli sportivi invece aspettano l'arrivo della calda stagione solo per qualche grande evento: europei, mondiali, Olimpiadi, Tour de France. E tutti gli appassionati di musica attendono di scoprire quale sarà il brano che verrà etichettato come tormentone. E non pensiate di riuscire a scampare ai tormentoni: radio, tv, youtube, centri commerciali e discoteche trasmetteranno a go-go questi motivi che, anche senza volerlo, rimarranno impressi nelle vostre menti. Nel 2015 il titolo di tormentone fu diviso fra El mismo sol di Alvaro Soler, Lean on di Major Lazer e Dj Snake feat. Mo e Roma-Bangkok di Baby K feat. Giusy Ferreri, ma a chi sarà assegnato questo riconoscimento nel 2016? Proviamo a scoprirlo.

 

1) Alvaro Soler - Sofia

Dopo averci tormentato l'estate scorsa con El mismo sol, brano con cui ha fatto primo al primo colpo, Alvaro Soler ci riprova ed è già sulla buona strada. Con la sua Sofia, singolo apripista della riedizione di Eterno Agosto (album con cui ha sbancato nel 2015), il venticinquenne cantautore spagnolo ha già varcato la soglia delle trenta milioni di visualizzazioni su Youtube e superato le 25mila copie vendute in Italia che sono valse un disco d'oro. Tutto questo a poco più di un mese dalla pubblicazione ufficiale avvenuta l'8 aprile scorso.

 

2) J. Ax & Fedez - Vorrei ma non posto

Dopo la chiacchierata Maria Salvador di un anno fa (in coppia con Il Cile), J Ax ritenta la fortuna anche nel 2016, questa volta in compagnia di Fedez. Una melodia orecchiabile - che in alcuni tratti ricorda la recente Hymn for the weekend dei Coldplay - che in pochi giorni ha già conquistato le prime posizioni delle varie classifiche italiane. A meno di tre settimane dall'uscita si contano già più di venti milioni di click sul canale Youtube. Che i due rapper vincano la palma di tormentone? Staremo a vedere.

 

3) Sia feat. Sean Paul - Cheap thrills

La bellissima voce della cantante australiana Sia, unita a quella del rapper giamaicano Sean Paul, ha prodotto Cheap thrills, traccia melodica molto vicina al genere della Tropical house. Scritto dalla stessa Sia, il brano era stato composto per Rihanna, ma alla fine l'autrice ha deciso di inserirlo nell'album This is acting (dal quale è già stato estratto Alive, canzone di successo mondiale che ha cavalcato l'onda di Chandelier ed Elastic heart tratti dal precedente lavoro). La recente produzione del duo Sia-Sean Paul, già lanciato in alcune nazioni nel mese di febbraio, ha già raggiunto duecento milioni di visite su youtube.

 

4) Enrique Iglesias feat. Wisin - Duele el corazon

Non c'è estate senza che Enrique Iglesias tenti la strada del successo. Dopo aver dominato con Bailamos nel 1999, Hero nel 2001 e, soprattutto, con Bailando nel 2014 - quest'ultimo è il settimo video più visto di sempre su youtube con oltre un miliardo e quattrocento milioni di visite - il figlio del celebre Julio propone una collaborazione con il rapper portoricano Wisin, chiamata Duele el corazon. Il brano, che ha già scalato le vette delle classifiche riservate alla musica latina, sta rapidamente guadagnando consensi anche su youtube.

 

5) Marco Mengoni - Solo due satelliti

Potrebbe essere la vera sorpresa dell'estate. Per la calda stagione del 2016 Marco Mengoni, non nuovo a canzoni da hit parade, lancia Solo due satelliti, scritta da Giuliano Sangiorgi, frontman dei Negramaro. Il terzo singolo, estratto dall'album Le cose che non ho, è stato proposto dal ventisettenne cantante laziale, vincitore della terza edizione di X Factor, come singolo di punta per i prossimi mesi.

 

6) David Guetta feat. Zara Larrson - This one's for you

Pubblicato soltanto pochissimi giorni fa, potrebbe diventare il vero tormentone estivo dell'estate 2016. Questo brano, realizzato dal disc jockey di fama mondiale David Guetta e interpretato dalla diciottenne emergente svedese Zara Larsson, sarà la colonna sonora dei prossimi Europei di calcio che si svolgeranno proprio in Francia, nazione d'origine del dj e produttore, che già in passato dominò le scene nel 2009 con due grandi successi come When love takes over (che vide la collaborazione dell'ex Destiny's Child Kelly Rowland) e Sexy bitch, in coppia con il rapper di origine senegalese Akon.

Seguici sui nostri canali