Eventi
In Val Brembana

Ambria Music Festival senza limiti Spazia tra reggae, rock, metal e rap

Ambria Music Festival senza limiti Spazia tra reggae, rock, metal e rap
Eventi 15 Luglio 2019 ore 14:19

Una volta si svolgeva su due fine settimana, ma i tempi sono cambiati. Programmazione più compatta per l’Ambria Music Festival, giunto alla 17esima edizione. Offrirà al pubblico cinque giorni di concerti di tutti i generi musicali. Il festival che fa parte della rete di festival di Bergamo Suona Bene si svolgerà nella frazione di Zogno, in Val Brembana, ed è noto anche per l’ottima cucina tipica bergamasca che da sempre lo caratterizza, fra portate gastronomiche locali, griglieria, pizzeria, birre selezionate e artigianali, vini del territorio. L’area concerti è ampia, oltre 2.300 mq, ed è interamente coperta, quindi nessun problema in caso di pioggia.

 

 

Ad aprire le danze mercoledì 17 luglio ci sarà Awa Fall & Smoke Orchestra per una serata reggae da non perdere. Si prosegue poi giovedì 18 con una voce storica del rock italiano: Omar Pedrini che porta in tour l’indimenticabile album dei Timoria “Viaggio senza vento” del 1993. Il desiderio di riportare sui palchi il disco di culto è maturato in Pedrini dopo aver constatato con quale affetto ed entusiasmo i fan hanno accolto l’edizione celebrativa per il 25esimo anniversario del disco concepito e composto principalmente da Omar Pedrini, uscita lo scorso 26 ottobre per Universal Music. «Ho deciso, pur pieno di incognite, che porterò “Viaggio Senza Vento” in tour prestissimo – ha detto -, perché lo merita quel lavoro e lo meritano i fan dello zoccolo duro, le nuove generazioni, gli amici di Omar, quelli che “Rivolevamo i Timoria”, quelli che mi hanno scoperto da solista e non hanno mai conosciuto i Timoria». Venerdì 19 apre il weekend un caposaldo della musica rap italiana: Kaos One con dj Craim e i Dsa Commando. Sabato 20 luglio alle 18 c’è Ambria Metal Festival che vedrà come headliner i grandissimi Grave Digger, accompagnati da Domine, White Skull, LionSoul e Heroes of Forgotten Kingdoms. Domenica 21 luglio il compito di chiudere in bellezza spetta a Woodstock Celebration, con una giornata interamente dedicata al cinquantennale del raduno musicale più famoso della storia.