Eventi
Una settimana a colpi di tweet (e non solo)

Atalanta Social Club #2

Atalanta Social Club #2
Eventi 28 Marzo 2015 ore 15:25

Secondo appuntamento con la nostra rubrica social a tinte nerazzurre. Ripercorriamo la settimana attraverso i cinguettii le foto dei protagonisti, ovvero i calciatori ma, soprattutto, voi, i tifosi, il dodicesimo uomo in campo. Perché i veri protagonisti del calcio sono sempre e in primis le persone che ogni domenica si sgolano dagli spalti, tra la disperazione per un gol sbagliato e un abbraccio per una palla finita in rete. Ma partiamo per il nostro tour, c'è tanto da raccontare e vedere. Il filo conduttore del viaggio? Sempre e solo #ForzaAtalanta.

 

La dura settimana del guerriero Pinilla

Domenica sera, nella trasferta di Napoli, Mauricio Pinilla ha fatto saltare sugli spalti e sul divano tutti noi. Il gol con cui ha trafitto Andujar poteva essere quello di tre punti inaspettati e fondamentali. Purtroppo è arrivato il pareggio di Zapata allo scadere, ma l'Atalanta ha sfoderato una prestazione degna della sua tradizione: grintosa e orgogliosa. Anche quando è rimasta in dieci per l'espulsione di Carmona ha lottato, trovando anche il vantaggio. Un punto che sa di vittoria dunque e su Instagram l'attaccante cilena ha festeggiato postando un'immagine dei suoi scarpini:

 

A photo posted by Mauricio Pinilla (@pinigol9) on

 

Il Napoli, però, non la prende benissimo: a parere dei partenopei, infatti, l'azione del gol di Pinilla sarebbe viziata da un fallo non fischiato dell'attaccante atalantino su Henrique. Il Corriere dello Sport, lunedì, apre in edicola con uno scoop: l'attaccante cileno avrebbe rivelato, all'amico ed ex compagno di squadra Perico, di aver realmente commesso fallo. Su Twitter, però, Pinilla nega e anzi attacca durante il quotidiano romano. Ne nasce un'accesa discussione con il direttore del Corriere, Paolo De Paola.

 

 

La sera stessa il nostro collaboratore Fabio Gennari riesce a parlare con Pinilla. Ne nasce un'intervista esclusiva, in cui l'attaccante nega quanto riferito dal Corriere dello Sport.

 

 

Nonostante sui social la polemica continui ancora per diversi giorni, con il direttore De Paola inviperito, Pinilla lascia morire la discussione. La serenità non l'ha certamente persa, visto che venerdì, su Instagram, posta il testo della canzone Voy a resuscitar dei Chancho en Piedra, gruppo rock cileno, taggando i compagni e amici Carmona e Maxi Moralez.

 

A photo posted by Mauricio Pinilla (@pinigol9) on

 

 

La pillola di saggezza di Willy Stendardo

Non poteva mancare, anche questa settimana, la pillola di saggezza del grande motivatore all'interno dello spogliatoio della Dea: Guglielmo Stendardo. Un giorno qualcuno gli dovrà chiedere però che senso hanno certe sue riflessioni...

 

 

Rolando Bianchi e i suoi grazie

Twitter è certamente il social preferito dal nostro centravanti Rolando Bianchi. Lo usa moltissimo, soprattutto per dialogare con i suoi fans. E per ringraziare. Questa settimana, infatti, l'attaccante ha ringraziato un po' tutti. Guardate un po':

 

 

Anche Boakye ha i suoi problemi...

Il numero 99 della Dea, Richmond Boakye, non è rimasto a Zingonia: il Ghana l'ha infatti convocato per le amichevoli contro Senegal (28 marzo) e Mali (31 marzo) in seguito all'infortunio di Abdul Rahman Baba. Boakye torna a vestire la maglia delle "Black Stars" dopo quasi due anni senza convocazioni. Un orgoglio per lui, macchiato però dalle polemiche: un giornalista ghanese, infatti, ha dichiarato che la esclusione dalla Nazionale era motivata da un diverbi avuto con il presidente della Federcalcio ghanese, Kwesi Nyantakyi. Un'ipotesi che Boakye ha voluto seccamente smentire su Twitter:

 

 

Al contrario, per Richmond è un orgoglio poter tornare a indossare quella maglia, e ci tiene a farlo sapere:

 

 

Papu Gomez, il viaggiatore

A differenza di diversi suoi compagni di squadra, il Papu Gomez non è partito con la sua Nazionale e si può quindi godere qualche giorno di vacanza. Da buon seguace dei social, non perde occasione per raccontare le sue avventure e abbiamo così scoperto che il 10 nerazzurro si è recato addirittura in Israele:

 

A photo posted by alejandro (@papugomez1988) on

 

Nonostante ciò non si dimentica i suoi "doveri" di buon padre. Anzi, in questo video, postato su Instagram, ci tiene a dimostrare che il suo piccolo Bautista si sta divertendo un sacco:

 

A video posted by alejandro (@papugomez1988) on

 

 

German Denis, il latin lover

Su un campo ha solo due amori: la Dea e il gol; fuori dal campo ne ha solo uno: sua moglie. Ma German Denis piace un sacco e sono molte le sue fans, in particolare quelle nerazzurre. Non importa l'età, ogni atalantina stravede per il leone argentino, il Tanque. E ogni tanto, al buon Denis, tocca accontentare le sue fan posando in loro compagnia, come dimostra questo scatto che ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Un duro lavoro che molti uomini gli invidiano.

 

 

 

Compleanni in casa Dea

È stata una settimana ricca di festeggiamenti in casa Dea. Ben tre giocatori, infatti, hanno compiuto gli anni: Cristiano Del Grosso (il 24 marzo), Gianpaolo Bellini (27 marzo) e Yohann Benalouane (28 marzo). E sui suoi canali social, l'Atalanta non si dimentica mai di fare gli auguri ai suoi ragazzi.

 

 

Il dodicesimo uomo, cioè voi

Anche questa settimana la nostra rubrica si chiude con una carrellata di tutto il meglio che hanno offerto i social per quanto riguarda il tifo nerazzurro. Cinguettii, commenti, riflessioni e foto: tutto può farvi entrare di diritto nell'Atalanta Social Club, con una sola regola: usate i giusti hashtag, #ForzaAtalanta, #Atalanta e #ForzaDea.

 

   

#NicolòCherubin #atalantastore #atalanta #forzaatalanta #chefigo #figone #33 A photo posted by @sara_aresi19 on

 

 

 

A photo posted by mauro84 (@mauro_longoni) on

 

 

 

No pyro no party da quando sono al mondo io tifo per te atalanta sei il mio amore #no#pyro#no#party #atalanta #eterno #amore

A photo posted by Cristian Carsana (@carsa_1907_bg) on

 

#vecchiricordi#Atalanta#quattrofenomeni#sempreinsieme#piccolicampioni#RonaldoBaleIbraeKroos

A photo posted by Daniele Crescimbeni (@danielecrescimbeni) on

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter