Eventi
La band bergamasca

I Pinguini saranno al Daste per il primo firmacopie del nuovo disco "Fake News"

Questa notte usciranno le 14 tracce, tra le quali anche "Giovani Wannabe" e "Ricordi", che vogliono «raccontare qualcosa di vero»

I Pinguini saranno al Daste per il primo firmacopie del nuovo disco "Fake News"
Eventi Bergamo, 01 Dicembre 2022 ore 13:30

No, non è vero che «I Pinguini Tattici Nucleari si sono sciolti», non non è vero che «entrano nel business delle droghe leggere» e neppure che «è sbocciato l'amore tra due membri del gruppo»: sono tutte fake news, titolo del loro prossimo album, in uscita proprio questa notte. È invece vero che per presentare la novità, il gruppo bergamasco sarà al Daste (via Daste e Spalenga 13) dalle ore 18 di domani (2 dicembre) per il primo appuntamento del firmacopie.

Perché "Fake News"

Anticipato dai singoli "Giovani Wannabe", la cui frase «Ti dedico le autostrade che portano al mare» ha fatto da sfondo alle estati di tantissimi giovani italiani, e "Ricordi", capace di toccare con profondità e delicatezza un tema attuale e difficile quale l'Alzheimer, "Fake News" raccoglie in 14 brani gli ultimi due anni dei Pinguini Tattici Nuclearidopo l'ep «Ahia!» (quadruplo Platino).

Il nuovo album avrà quattro diverse cover, riferite a quattro diverse aree di informazione, scritte da quattro giornalisti che, per l'occasione, hanno inventato la loro speciale "fake story", riferita al mondo dei Pinguini Tattici Nucleari. Il gruppo spiega: «In un mondo dell’informazione (o della disinformazione) sempre più governato da algoritmi, dove le fake news si diffondono alla velocità di un “click” , con questo nuovo disco vogliamo raccontare qualcosa di vero, con la genuinità che da sempre ci contraddistingue». 

I prossimi appuntamenti

È da Bergamo che iniziano quindi il proprio viaggio per l'Italia, con appuntamento il 5 dicembre all'Uci Cinema Torino Lingotto, il 6 alla Galleria Acquaderni di Bologna, il 7 in Via Appia Nuova alla Feltrinelli di Roma. Inoltre, questo fine settimana (dal 2 al 4 dicembre) al Ride di Milano è stata organizzata una vera e propria mostra aperta al pubblico in collaborazione con Spotify, un’esperienza immersiva in cui l’allestimento di ciascuna sala racconterà un brano dell’album.

Seguici sui nostri canali