Da Hugo Boss a Timberland

Modelle, modelli e pure bambini Le foto della sfilata a Oriocenter

Modelle, modelli e pure bambini Le foto della sfilata a Oriocenter
Eventi 25 Settembre 2018 ore 11:48

Una settimana dopo l'esordio del Fashion Show, è arrivato il secondo appuntamento con la sfilata firmata Oriocenter. Sempre nella stessa zona, per intenderci quella di Pellizzari, e sempre con protagonisti i negozi del centro commerciale, che hanno così potuto presentare le collezioni della prossima stagione autunno inverno e fornire ai numerosi spettatori preziosi assaggi delle tendenze di stagione. Un vantaggio sia per i negozi, sia per i presenti alla sfilata, che potranno facilmente cercare e acquistare i capi che hanno visto in passerella semplicemente cercando i loro store nel centro commerciale.

Per Orio si tratta del primo grande evento fashion strutturato in questo modo che sia mai stato realizzato nella sua storia. Per questo secondo appuntamento hanno sfilato i lussuosi e raffinati abiti del prestigioso marchio tedesco Hugo Boss, seguito dalle camicie e dagli accessori di Brookfields, «storia di eccellenza stilistica e manufatturiera che parla all'uomo contemporaneo». In passerella anche Elena Mirò, versatile ed elegante brand per lui e sopratutto per lei, e i raffinati tagli di Fiorella Rubino, che strizzano l'occhio tra l'altro anche a fasce più giovani e sportive, confermando la creatività dei disegnatori del marchio. Presenti anche & Other Stories e l'abbigliamento sportivo di Game 7 Athletics. Sfilata anche per Guess e il suo inconfondibile stile urban, e per il “bassotto” casual: Harmont & Blaine.

44 foto Sfoglia la gallery

Jacadì ha portato in passerella consigli preziosissimi per quanto riguarda l'abbigliamento per bambini, mentre con John Barritt spazio nuovamente all'eleganza maschile. A riportare l'attenzione sulle tendenze della moda femminile ci hanno pensato poi il carattere deciso degli abiti di Liviana Conti e il casual versatile e sempreverde di Motivi. Ottima passerella anche per Nuvolari, con i suoi abiti da uomo, e per Oltre. C'è stato spazio poi anche per gli occhiali di Salmoiraghi & Viganò e per gli smoking e gli abiti da uomo di Sandro Paris. Attesissima, è arrivata anche la sfilata di Trussardi, che non ha deluso le aspettative dei presenti. Preziosi consigli anche per gli appassionati di montagna (ma pure per chi ama vestirsi con capi pensati per gli scalatori e capaci di entrare in tendenza) grazie alla sfilata di The North Face. E, a proposito di abiti da montagna divenuti tendenza, Timberland e i suoi inconfondibili scarponi sanno il fatto loro: anche il noto marchio statunitense ha detto la sua lungo la passerella di Oriocenter. Hanno sfilato poi anche gli abiti femminili di Via Condotti e di nuovo i consigli per bambini e neonati, questa volta firmati Okaidi.

Un secondo appuntamento che si è rivelato all'altezza del primo e che, a questo punto, non può che far crescere l'attesa per il terzo e penultimo appuntamento del Fashion Show di Oriocenter. Che, per la cronaca, si terrà il prossimo sabato 29 settembre, alle 17: non perdetevelo!