Eventi
Evento

Reinhold Messner al Creberg con “Nanga Parbat, la mia montagna del destino”

L’associazione Montagna Italia il 19 giugno porta a Bergamo l’alpinista più famoso del mondo poco più di 50 anni dopo la sua prima conquista di un Ottomila

Reinhold Messner al Creberg con “Nanga Parbat, la mia montagna del destino”
Eventi Bergamo, 09 Aprile 2022 ore 00:05

L’associazione Montagna Italia porta Reinhold Messner a Bergamo. Sono passati poco più di 50 anni quando, nel 1970, l’alpinista altoatesino raggiungeva per la prima volta la vetta di un Ottomila, il Nanga Parbat. Aveva 25 anni e con lui c’era il fratello Günther: i due erano riusciti ad aprire una via sull’inviolata parete Rupal, la più alta della Terra con i suoi 4500 metri di dislivello. Nel corso degli anni a seguire è stato il primo a concludere la raccolta delle 14 montagne più alte della Terra, tutte senza l’ausilio di ossigeno supplementare.

Il 19 giugno l’alpinista più famoso del mondo sarà ospite al Creberg di Bergamo, per una serata dal titolo “Nanga Parbat, la mia montagna del destino”. Al centro della serata le imprese del primo uomo a scalare tutti gli ottomila del pianeta; le prenotazioni sono già aperte sul portale di Ticketone.it.

«Le motivazioni di questa scelta sono tante: il decennale della scomparsa di Walter Bonatti, che abbiamo ricordato anche ad Orobie Film Festival a gennaio di quest’anno con il film Fratelli si Diventa, ritratto dell’alpinista bergamasco delineato proprio da Messner», commenta Roberto Gualdi , promotore dell’iniziativa e presidente di associazione Montagna Italia. «Con questo evento vogliamo anche festeggiare i 25 anni della nostra associazione, promuovere l’ambiente e il territorio della montagna, e sostenere l’associazione Cuore Attivo Monte Rosa, che opera proprio in Nepal».

L'Associazione Montagna Italia nasce nel 1996 con lo scopo di promuovere il territorio montano e le sue espressioni. Il gruppo collabora con i Ministeri competenti, le realtà locali, i Comuni, le Province, le Regioni, le Pro Loco e le Comunità Montane per la promozione del settore turistico in Lombardia e in tutto l'arco alpino, favorendo il turismo intelligente e diffondendo il patrimonio culturale fatto di usi, costumi e valori tramandati da secoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter