A giugno e luglio

Watermelon Party torna con una nuova edizione al rinnovato skate park di Villa di Serio

Nel 2022, l'associazione Young Minds aveva detto basta. Quest'anno nuovi giovani volontari si sono fatti avanti per riportarlo in vita

Watermelon Party torna con una nuova edizione al rinnovato skate park di Villa di Serio
Pubblicato:

Quella del 2022 doveva essere l'ultima edizione. Invece, tra giugno e luglio si riparte con il Watermelon Party nella cornice del rinnovato skate park di Villa di Serio, rimesso a nuovo lo scorso anno grazie al lavoro dell'amministrazione comunale. Al timone della manifestazione, come sempre, l'associazione Young Minds.

Le serate si svolgeranno tutti i sabati a partire dal 22 giugno fino al 27 luglio e la serata conclusiva sarà sabato 31 agosto. Già dalle ore 18 sarà attivo il servizio aperitivo e cucina, con carne alla griglia, pizza al trancio e patatine fritte. Durante le serate ci sarà un accompagnamento musicale, con diversi dj e cantanti che si alterneranno nel corso delle settimane. Inoltre, in due serate sarà presente anche Red Bull con numerose sorprese.

watermelon party villa di serio
Foto 1 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 2 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 3 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 4 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 5 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 6 di 7
watermelon party villa di serio
Foto 7 di 7

L'aiuto dei volontari Kantutitas

«Quest’anno, alla mia prima stagione come Presidente e Legale Rappresentante dell’Associazione, ammetto di esser rimasto davvero colpito dalla passione e dallo spirito di aggregazione che traina Young Minds - commenta Nicola Zanchi -. Replicheremo il consueto ed ormai consolidato format, prestando la massima attenzione agli impatti che il Nostro evento può avere sull’ambiente e sul territorio. Un grazie particolare quest’anno va speso per l’associazione Kantutitas onlus, impegnata nell’attività di sostegno a distanza di famiglie e bambini della Bolivia».

Kantutitas, con i suoi volontari, contribuirà alla buona riuscita dell'evento supportando gli organizzatori nell'attività di pulizia: «Dopo nove anni e sei edizioni la stanchezza era tanta e il ricambio generazionale era poco - conclude l'ex presidente di Young Minds Andrea Nicoletti -. Qualche mese fa però alcuni nuovi giovani si sono detti disponibili ad entrare nell’associazione supportando il progetto: il loro entusiasmo ha spinto il gruppo intero a rimboccarsi le maniche e rimettere in moto la macchina organizzativa. L’augurio è che questi giovani mantengano la loro passione e nei prossimi anni siano loro a prendere in mano l’Associazione e l’evento».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali