Fiere e manifestazioni
Il bilancio

Creattiva chiude la sua “quattro giorni” alla Fiera di Bergamo con 45mila presenze

Le appassionate dell’handmade sono giunte in città con ogni mezzo da tutta Italia (isole comprese) e anche dall’estero: più 12% rispetto all’anno scorso

Creattiva chiude la sua “quattro giorni” alla Fiera di Bergamo con 45mila presenze
Fiere e manifestazioni Bergamo, 05 Marzo 2023 ore 23:50

Creattiva chiude la “quattro giorni” alla Fiera di Bergamo festeggiando con 45mila appassionate del handmade, giunte in città con ogni mezzo da tutta Italia (isole comprese) e anche dall’estero. Dopo il buon incremento, rispetto a un anno fa, del numero d’imprese (più 17% complessivo, con una crescita ancora più marcata per quelle straniere, più 25%), per il salone internazionale delle arti manuali di Promoberg è arrivato anche il buon dato del pubblico, tornato a crescere (più 12%) dopo la naturale flessione negli ultimi due anni dovuta al Covid.

Presi appassionatamente d’assalto gli stand delle 208 imprese (quindici quelle straniere) che hanno allestito su 15mila metri quadrati tutto il meglio e le ultime novità del settore per creare con le proprie mani dei prodotti unici e originali, da indossare o mettere in bella mostra nella propria casa, oppure per regalarli a parenti e amici o per iniziative benefiche e di volontariato.

334154017_551639503763683_617565406583442916_n
Foto 1 di 3
331954246_170210312464796_2699745712483704014_n
Foto 2 di 3
01 CORSIE 1
Foto 3 di 3

Grande successo anche per le aree dedicate alle stelle internazionali dell’alta bigiotteria (Master Beads), al mondo del disegno e della pittura (Creattiva Academy), a ricamo e cucito (Master stitch), al Patchwork (Quiltmart), all’area bimbi (nella quale i piccoli hanno potuto cimentarsi in attività che stimolano e allenano le loro capacità creative) e al Progetto “50 Miglia” dell’Associazione Viva Vittoria di Brescia.

Molto utilizzati anche i bus navetta messi a disposizione gratuitamente da Promoberg che hanno collegato la fiera con la stazione Fs di Bergamo e con l’aeroporto di Orio al Serio.

«La buona risposta delle imprese e del pubblico ci riempie di soddisfazione e premia un lavoro di squadra che non è mai mancato nemmeno durante gli ultimi anni segnati dalla pandemia – rilevano Luciano Patelli e Carlo Conte, rispettivamente presidente e direttore operativo Promoberg -. Nei primi quindici anni di storia di Creattiva abbiamo continuamente investito nel progetto per rafforzare il format, originale e unico nel suo genere, che ha negli oltre mille eventi collaterali (corsi, laboratori, workshop e dimostrazioni varie) un grande valore aggiunto, trasformando il pubblico nell’indiscusso protagonista della fiera.

Piace molto la grande area espositiva, con tutte le ultime novità del settore, così com’è molto apprezzata la possibilità di condividere e imparare nuove forme di arti manuali, scoprendo (o riscoprendo) anche antiche arti che erano finite in soffitta. Creattiva interpreta al meglio la mission di Promoberg, da sempre impegnata nel sostegno e nella promozione del nostro territorio in Italia e all’estero, in chiave economica, turistica e culturale.

Quest’anno ben il 90% delle imprese espositrici è extra Bergamasca e il 60% da fuori Lombardia; se a ciò aggiungiamo le persone che restano in fiera per più giorni (il numero è in crescita), abbinando al salone anche una visita alla città, sono ben evidenti le forti ricadute positive date dalla manifestazione al nostro territorio».

Creattiva ha avuto il sostegno dei gruppi bancari Intesa Sanpaolo e Banco Bpm Credito Bergamasco (main sponsor) e il patrocinio della Provincia di Bergamo.

11 STAND
Foto 1 di 11
333815617_1262492477955591_4671882642524202495_n
Foto 2 di 11
332132257_1906001606402413_9203616975061669985_n
Foto 3 di 11
331782026_592461766095299_6460462540536902606_n
Foto 4 di 11
12 PART
Foto 5 di 11
09 PART 23
Foto 6 di 11
08 PART 12
Foto 7 di 11
07 PART 5
Foto 8 di 11
06 PART 2
Foto 9 di 11
05 CORSO DIS
Foto 10 di 11
04 TOMBOLO
Foto 11 di 11
Seguici sui nostri canali