Fiere e manifestazioni
dal 17 al 20 febbraio

Tavolette, degustazioni e sculture: gioite, sul Sentierone torna la Festa del cioccolato!

I maestri cioccolatieri da tutta Italia tornano ad animare il centro città per la nona edizione della manifestazione

Tavolette, degustazioni e sculture: gioite, sul Sentierone torna la Festa del cioccolato!
Fiere e manifestazioni Bergamo, 11 Febbraio 2022 ore 19:17

Per i golosi bergamaschi è un appuntamento imperdibile. Dopo lo stop forzato dell’anno scorso da giovedì 17 a domenica 20 febbraio torna sul Sentierone la Festa del cioccolato, l’appuntamento con i migliori maestri cioccolatieri italiani organizzato da Promozioni Confesercenti.

La manifestazione (apertura: 9-20, sabato fino alle 23) festeggerà la sua nona edizione e si è ormai ritagliata un posto di rilievo nel panorama delle rassegne dedicate alle meraviglie del cacao. Anche quest’anno sono attesi in centro città numerosi visitatori, richiamati dalla qualità dell’evento.

5 foto Sfoglia la gallery

Nel centro di Bergamo sono attesi quindici pasticceri da tutta Italia, con una buona rappresentanza del nord: la manifestazione ospiterà operatori da Cuneo, Torino, Verona, Bergamo, Pavia, Monza, Parma, Treviso, Gorizia, Padova. Ci sarà anche un cioccolatiere di Perugia, città simbolo del cioccolato italiano, oltre alla presenza di una rinomata pasticceria calabra e dell’unico cioccolatiere estero proveniente dall’Ungheria. Gli stand della Festa proporranno un vastissimo assortimento di prodotti freschi e artigianali, dalle tradizionali “stecche” alla cioccolata calda, senza dimenticare creme e dolci al cacao.

La Festa del cioccolato verrà inaugurata giovedì alle 16.30 con una degustazione di cioccolata calda in porzioni monodose, che dopo il taglio del nastro sarà distribuita gratis per una simpatica merenda. Venerdì sera, alle 20.30, il cioccolato sarà protagonista anche dell’ormai abituale cena di solidarietà alla Trattoria D’Ambrosio, in via Broseta. La Giuliana, infatti, è da anni la madrina della manifestazione. In tavola saranno servite le tagliatelle al cacao preparate dai mastri pasticcieri e cucinate secondo una ricetta dei fratelli Cerea, del ristorante tristellato “Da Vittorio”. Il ricavato della cena sarà interamente devoluto in beneficenza.

Sabato andrà in scena la “Notte Nera”, con gli stand che resteranno aperti fino alle 23 per proporre degustazioni di cioccolata calda, mentre domenica lo scultore Bruno Manenti realizzerà, partendo da un cubo di cioccolato di 20 chilogrammi un’opera ispirata alla città, che poi sarà donata all’amministrazione comunale.

L’accesso all’area della manifestazione è libero (con l’accortezza di evitare assembramenti). In caso di controlli a campione da parte delle autorità, chi non è in possesso del Green Pass rafforzato potrà essere sanzionato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter