Menu
Cerca
Rassegna

La grande bellezza di Danza Estate, che è sempre più internazionale

La 33esima edizione si tiene da sabato 12 giugno a giovedì 1° luglio

La grande bellezza di Danza Estate, che è sempre più internazionale
Spettacoli Bergamo, 12 Giugno 2021 ore 00:30

“Pronti a sbocciare” è il motto che accompagna la 33esima edizione di Festival Danza Estate che, nonostante le prolungate difficoltà e incertezze causate dalla pandemia in corso, torna a portare la bellezza della danza nella città di Bergamo e nella sua provincia, con un calendario sempre più ricco di proposte di alto livello provenienti dal panorama nazionale e straniero. E così, dopo un lungo inverno, il festival si rivolge al pubblico in quella che vuole essere una stagione di rinascita e ripartenza, specialmente per la sua città e i suoi abitanti, con tante occasioni culturali per ritrovarsi nella comunità della danza.

Il programma di questa edizione propone 14 titoli di 13 compagnie nazionali e internazionali (Polonia, Spagna, Svizzera, Francia, Argentina) per un totale di 19 rappresentazioni, 6 prime nazionali e 3 coproduzioni del festival. Una proposta che incontra i diversi gusti del pubblico, attraversando il panorama delle differenti tecniche della danza contemporanea e accompagnando gli spettatori in molteplici spazi della città.

5 foto Sfoglia la gallery

Tra i nomi di spicco: Collettivo Cinetico con Alessandro Sciarroni, gli argentini Alfonso Baròn e Luciano Rosso con “Un Poyo Rojo”, il 12 giugno; Andrea Costanzo Martini, con un doppio spettacolo il 16 giugno; gli spagnoli La Veronal con “Equal Elevations” il 23 giugno; Cristina Kristal Rizzo con “Echoes” in prima nazionale il 27 giugno, e poi ancora Compagnia Sanpapié, Teatr Kto dalla Polonia, Ilenia Romano, Abc Allegra Brigata Cinematica, Joshua Monten dalla Svizzera, Sofia Nappi, Cie Bittersweet dalla Francia e Compagnia Artemis Danza.

Nel costante lavoro di formazione del pubblico e nel suo accompagnamento in una progressiva scoperta dei percorsi della danza contemporanea, il festival offre da sempre una proposta di spettacoli equilibrata che esplora diversi linguaggi della danza, innovativi e contaminati da video, teatro, arti visive, ricerca e sperimentazione musicale, dove non mancano percorsi di avvicinamento alla danza contemporanea e ai suoi protagonisti, come avviene in #D_talk, una chiacchierata con gli artisti insieme a Lorenzo Conti, che al termine di alcuni appuntamenti in programma, offrirà al pubblico l’opportunità di approfondire i lavori appena visti.

Il cartellone comprende anche alcune sezioni speciali. A questo proposito, prosegue la sezione Kids, dedicata ai più piccoli con due spettacoli: “Il Carnevale degli animali” di Ilenia Romano in scena il 20 giugno e “Link” il 27 giugno, dei bergamaschi Abc Allegra Brigata Cinematica. Entrambi gli appuntamenti, all’Auditorium di Bergamo, saranno anche un’occasione per una piccola attività di laboratorio per i bambini.

In tutto questo, proseguono e si arricchiscono le collaborazioni con alcune realtà del territorio impegnate nella diffusione dell’arte e della cultura. Tra i partner, Festival Orlando, Ttb Teatro tascabile di Bergamo, A Levar l’Ombra da Terra, con cui è stato organizzato lo spettacolo di Artemis Danza che chiude la 33esima edizione il 1 luglio a Levate.

Novità dell’edizione 2021 sarà la Fde Card, un’occasione per entrare a far parte della comunità del festival, che offrirà diversi vantaggi a chi deciderà di acquistarla anche grazie alla collaborazione di alcuni partner del territorio.
Oltre ai citati appuntamenti, il programma si compone di altre numerose iniziative i cui dettagli sono visionabili sul sito www.festivaldanzaestate.it.