Arredare: 3 consigli per risparmiare senza rinunciare a qualità e design

Arredare: 3 consigli per risparmiare senza rinunciare a qualità e design
13 Giugno 2019 ore 09:01

Arredare casa può rivelarsi davvero molto divertente: cercare mobili e complementi per rendere l’ambiente perfetto piace a tutti. Quando però ci troviamo a fare i conti con i prezzi presenti sul mercato ci rendiamo conto che molti dei mobili e degli arredi che vorremmo avere in casa sono al di fuori del nostro budget, è spesso mortificante e ci spinge a fare delle scelte differenti, che non rispecchiano in pieno i nostri desideri e ci troviamo costretti ad arredare casa rinunciando a quello che effettivamente vorremmo. Purtroppo molti mobili e complementi dal design moderno hanno dei costi inaccessibili, ma in verità alcuni trucchi per risparmiare senza rinunciare alla qualità ci sono. Oggi vediamo proprio tre consigli per arredare casa come desideriamo senza spendere cifre esagerate che sono fuori dalla nostra portata.

 

1) Acquistare mobili e complementi di design online

Il primo trucco per risparmiare notevolmente è quello di acquistare i mobili e i complementi più costosi su un portale affidabile e serio, che ci permetta di bypassare tutti gli intermediari. Quando andiamo in negozio inevitabilmente spendiamo di più: possiamo arrivare a pagare un arredo anche il doppio perché le rivendite applicano dei sovrapprezzi considerevoli. Se invece acquistiamo direttamente dal produttore, possiamo risparmiare moltissimo, senza rinunciare alla qualità che sarebbe la stessa! Ormai in tantissimi acquistano i propri arredi di design a prezzo di fabbrica con www.importforme.it, che è il portale di riferimento da questo punto di vista: serio e affidabile, fornisce un’assistenza post vendita eccezionale. I prezzi sono decisamente più vantaggiosi, le spedizioni veloci e la qualità è la stessa di quella che possiamo trovare nei migliori negozi. L’unica differenza è che acquistiamo direttamente dal produttore e quindi non ci sono intermediari che alzano i costi.

 

2) Aspettare i saldi per acquistare gli arredi

In alcuni periodi dell’anno possiamo approfittare dei saldi, che sicuramente ci permettono di risparmiare notevolmente. Certo, questo è un trucco che non tutti possono sfruttare, perché se dobbiamo arredare casa spesso e volentieri non possiamo permetterci di aspettare il periodo dei saldi. Anche da questo punto di vista, però, se acquistiamo online su un portale come quello che abbiamo appena citato possiamo approfittare di sconti in tutti i periodi dell’anno. C’è sempre qualche arredo o qualche complemento in saldo, quindi conviene dare sempre un’occhiata!

 

3) Acquistare mobili e complementi d’arredo usati

Un altro metodo per risparmiare è quello di acquistare mobili e complementi d’arredo usati. Non tutti amano questa soluzione, perché certamente in questo caso dobbiamo essere disposti a rinunciare alla qualità e soprattutto all’estetica. È spesso difficile trovare un mobile usato che sia in perfetto stato e non abbia nemmeno un difetto, e in più dobbiamo considerare che il prezzo non è sempre conveniente. L’usato può essere una soluzione per alcuni complementi ma non per mobili, sanitari e arredi particolarmente importanti, perché il rischio c’è sempre. Prima di acquistare qualcosa di seconda mano vale sempre la pena controllare online: spesso capita di trovare arredi di maggior qualità a prezzi addirittura più convenienti e a quel punto non ne vale proprio la pena!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia