Tendenze
Sponsorizzato

Arredamento d'interni: valorizzare l'ambiente con un divano su misura

Ne esistono di diversi modelli e dimensioni, ma senza dubbio optare per uno su misura consente di disporre di un elemento unico

Arredamento d'interni: valorizzare l'ambiente con un divano su misura
Tendenze 18 Aprile 2022 ore 06:30

Il divano porta nello spazio in cui è inserito comfort, relax e al contempo spirito d’aggregazione. Risulta perfetto per arredare sia un salotto classico che un open space, così come un ingresso spazioso o una camera da letto.

Ne esistono di diversi modelli e dimensioni, ma senza dubbio optare per un divano su misura consente di disporre di un elemento unico, con cui valorizzare l’ambiente in modo distintivo e originale.

Come scegliere un divano su misura

Per trovare un prodotto di pregio personalizzato è bene affidarsi a realtà specializzate nel settore, che sappiano ascoltare con attenzione ogni dettaglio della richiesta e dell’eventuale progetto presentato.

In questo scenario, proposte estremamente valide sono costituite dai divani realizzati su misura da Vama Divani, player d’eccellenza dell'artigianato Made in Italy che proprio quest’anno taglia il traguardo dei 50 anni di attività.

Infatti, dal 1972 questa azienda toscana progetta e crea divani con finiture a mano, impiegando materie prime attentamente selezionate per offrire in ogni occasione un prodotto unico nel suo genere.

Infatti, un divano realizzato a regola d'arte e rigorosamente su misura può avere diversi elementi personalizzabili, a cominciare dalle dimensioni. Il numero di posti per la seduta, infatti, può essere indicato espressamente nel progetto, così come l’eventuale inclusione di una penisola, fissa oppure mobile.

Anche il rivestimento può essere personalizzato in vari aspetti, sia per quanto concerne il colore, che dovrà naturalmente accordarsi a tutto il resto dei mobili, sia per quanto riguarda il tessuto, che può essere scelto per risultare in linea con un ambiente dallo stile moderno oppure più classico. Nel primo caso, molto apprezzate risultano essere i tessuti, nel secondo, invece, gli interior designer consigliano soprattutto la pelle, vera oppure sintetica.

Un divano su misura può essere personalizzato anche nei più piccoli dettagli, come per esempio i piedini di appoggio, che si possono far lavorare in molti modi e con rifiniture diverse, optando per materiali come il legno e il metallo.

Come arredare l’ambiente con un divano su misura

Un divano su misura vista la sua indiscussa qualità può diventare protagonista indiscusso dell’ambiente in cui si colloca. Naturalmente, per quello che riguarda la scelte degli altri arredi da inserire nell’ambiente, sarà importante tenere conto sia delle dimensioni che dello stile della stanza.

Per un salotto classico, per esempio, è preferibile inserire elementi come poltrone intonate nei rivestimenti ai colori del divano, così come tavoli e tavolini, librerie con TV integrata e lampade da terra.

In un soggiorno dallo stile vintage, invece, spazio anche a tappeti e tendaggi in tinta con il divano, abbondando con mobili e arredi soprattutto nel caso di un ambiente barocco. Al contrario, in un ambiente dallo stile minimal l’elemento centrale dell’arredamento sarà proprio il divano.

Per quanto riguarda la posizione da prediligere per il divano, il consiglio degli interior designer è di prediligere aree della stanza più esposte alla luce naturale. Al giorno d’oggi, infatti, risultano altrettanto gettonate sia collocazioni classiche, a parete, sia disposizioni più originali, come quelle che inseriscono il divano al centro della stanza.

La priorità rimane quella di creare un angolo premiato dall’illuminazione, così da svolgere al meglio ogni genere di attività ma anche richiedere un quantitativo minore di corrente elettrica: una scelta, quindi, non soltanto di tendenza ma anche eco-friendly.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter