La canzoncina anche no, dai

Il cafonometro dei compleanni Eroi quelli che non li festeggiano

Il cafonometro dei compleanni Eroi quelli che non li festeggiano
Tendenze 28 Marzo 2019 ore 04:00

Puntuale come ogni anno. Il Natale? Ferragosto? Il virus intestinale? No, il compleanno. Una cafonata dopo l’altra.

 

10) Chi non lo festeggia

Grazie. Il mondo ha bisogno di eroi.

Livello cafonaggine: vivere nell’ombra.

Piace perché: un problema in meno.

 

9) Il gruppo WhatsApp

Presenza costante di tutti gli elenchi del cafonometro, non poteva mancare il gruppo WhatsApp a tema. La discriminante è la presenza nel gruppo o meno del festeggiato. Se non c’è, vedi punto 2. Se c’è, sei bombardato da messaggi di sconosciuti che condividono con il festeggiato momenti di confidenza e relative citazioni per te incomprensibili.

Livello cafonaggine: buttiamo il telefono.

Piace perché: osservatorio sociale.

 

8) La decina compiuta

L’anno della decina tonda è una via crucis fino a dicembre. Ogni mese qualcuno vuole il suo momento di celebrità e i festeggiamenti sono portati all’estremo.

Livello cafonaggine: trent’anni.

Piace perché: sarà un anno difficile, poi per nove anni tornerà tutto normale.

 

7) Tanti auguri a te

Io capisco che sia necessario, però…

Livello cafonaggine: imbarazzo.

Piace perché: la steccata sulla “u” di «auguuuuri».

 

6) Il compleanno infrasettimanale

Cafonissimo il momento dei dolci in ufficio, una manciata di minuti di socialità ipocrita e obbligatoria.

Livello cafonaggine: «Quanti sono oggi?».

Piace perché: dura al massimo venti minuti.

 

5) Il compleanno a Natale

Una concorrenza spietata.

Livello cafonaggine: «Ma quindi regalo unico?».

Piace perché: impossibile dimenticarsene.

 

4) Il compleanno in agosto

Esseri umani soli al mondo.

Livello cafonaggine: selfie in spiaggia.

Piace perché: sei comunque in ferie.

 

3) Il regalo

Che ansia. Il momento in cui i pacchi vengono scartati davanti a tutti è un momento di imbarazzo classista.

Livello cafonaggine: tanto vale portare il 730.

Piace perché: stai già mangiando la torta.

 

2) La festa a sorpresa

In seguito allo smaronamento di cui al punto 9 si arriva, arrancando, alla festa a sorpresa. È una di quelle esperienze che nascono nello sconforto e che poi si rivelano divertenti, lasciando l’invitato piacevolmente stupefatto.

Livello cafonaggine: striscioni.

Piace perché: classico da sempre.

 

1) Il tuo

Stai invecchiando. Auguri.

Livello cafonaggine: ridatemi i miei vent’anni.

Piace perché: qualcuno li rivuole indietro davvero?

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità