Tendenze
Sponsorizzato

Come assicurarsi della compatibilità delle cartucce HP

Come assicurarsi della compatibilità delle cartucce HP
Tendenze 05 Novembre 2021 ore 07:15

In commercio ci sono tantissimi modelli di cartucce ed ognuna ha delle caratteristiche proprie per determinati tipi di stampanti. Le stampanti HP avranno specifiche cartucce con caratteristiche univoche per il determinato modello.

Le stampanti possono essere laser o a getto di inchiostro, dunque, prima di procedere all'acquisto di cartucce HP, è bene verificare qual è il nostro tipo di stampante e valutare di quale toner o cartucce abbiamo bisogno, assicurandoci che siano effettivamente compatibili con la nostra stampante.

Toner stampanti laser HP

Circa le stampanti laser, possiamo optare per tre scelte: sostituire il toner con uno nuovo originale, con uno rigenerato, oppure con uno compatibile.

Rigenerare un toner significa sostanzialmente "ricaricare" il proprio toner che si è esaurito. È un'operazione piuttosto complessa, infatti c'è bisogno di polvere di alta qualità, sostituzione del chip e di alcune parti usurate. In questo caso il consiglio è quello di rivolgersi a centri altamente qualificati.

I toner HP compatibili sono, invece, completamente nuovi ma prodotti da aziende diverse dalla casa madre. In fase di acquisto verificare più dettagli possibili come codice toner, modello e marca della stampante.

Cartucce stampanti HP inkjet

In una stampante HP a getto di inchiostro quelle che dovranno essere sostituite sono le cartucce. Esistono una miriade di modelli, ed anche in questo caso ogni modello di cartuccia è compatibile esclusivamente per una o comunque per un numero limitato di stampanti.

Anche per quanto riguarda le inkjet, le cartucce possono essere originali, rigenerate o compatibili.

Cartucce rigenerate

Le cartucce rigenerate sono cartucce originali ormai esaurite, che vengono riempite nuovamente di inchiostro e, eventualmente, possono subire la sostituzione di alcune parti usurate.

Quando viene inserita, la stampante probabilmente indicherà che la cartuccia è scarica, in quanto per il chip quel consumabile risulterà privo di inchiostro. Tuttavia questo non è un problema e si potrà ignorare il messaggio di inchiostro esaurito procedendo con la stampa.

Eventuali problemi e messaggi di errore causati dalle cartucce rigenerate

Se viene segnalato, invece, un errore di assenza cartuccia o cartuccia danneggiata, bisognerà procedere alla pulizia del chip con una gomma da cancellare, oppure con un fazzolettino di carta imbevuto con del liquido disossidante.

Se l'errore persiste, probabilmente il chip è danneggiato e, in tal caso, il consiglio è quello di procedere all'acquisto di una nuova cartuccia originale o compatibile.

Uno dei rischi da segnalare utilizzando cartucce rigenerate è che possono esserci perdite d'inchiostro che potrebbero danneggiare le testine della stampante, motivo per cui è importante che la rigenerazione della cartuccia venga effettuata da centri specializzati.

Cartucce compatibili

Le compatibili sono cartucce assolutamente nuove, ma prodotte da aziende diverse dalla casa produttrice. È fondamentale prendere nota del codice della cartuccia appena esaurita, in maniera tale da ricercare solo cartucce effettivamente compatibili con la nostra stampante HP.

Lo standard qualitativo delle cartucce compatibili negli anni è decisamente migliorato, garantendo livelli di stampa sempre più elevati che si avvicinano alle originali. Difficilmente ormai si trovano cartucce compatibili che hanno perdite di inchiostro.

Tuttavia, anche in questo caso il consiglio è quello di rivolgersi a negozi professionali, con marchio registrato, che offrano la possibilità di inserire in fase di acquisto parametri accurati tipo codice cartuccia, modello e marca stampante.

Circa le cartucce compatibili per alcuni modelli, come le HP 301, possono essere prodotte versioni normali e versioni XL, che sono cartucce compatibili capaci di contenere il doppio dell'inchiostro di una cartuccia normale. Il loro prezzo è all'incirca quello dell'originale, ma con una durata doppia.

Possibili problemi in fase di installazione

Se una cartuccia risulta compatibile, ma nonostante questo non viene riconosciuta dalla stampante HP, potrebbe essere necessario eseguire un ripristino della stampante scollegando il cavo di alimentazione e ricollegandolo dopo 2 minuti.

Inoltre, va prestata particolare attenzione all'installazione. Alcune cartucce compatibili possono sporgere leggermente rispetto alle originali e questo potrebbe far sì che non vengano riconosciute. Dunque, in fase di scelta e installazione della cartuccia compatibile per la stampante HP, è utile tenere presente tutte queste informazioni.

Ogni tanto è comunque consigliabile utilizzare cartucce originali, questo perché le cartucce originali contengono un liquido chimico che permette la pulizia delle testine della stampante, e questo è molto utile per la manutenzione della stessa.