Tendenze
nuova apertura

Dal Belgio a Oriocenter: è arrivato il negozio in cui ci si sente davvero... a "Casa"

Si tratta del punto vendita più grande del brand in Italia. Tanti i servizi proposti ai clienti, come la consulenza gratuita

Dal Belgio a Oriocenter: è arrivato il negozio in cui ci si sente davvero... a "Casa"
Tendenze 03 Novembre 2021 ore 14:27

A Oriocenter c’è aria di... Casa: la catena belga di negozi di arredamento ha aperto al pubblico lo scorso 28 ottobre il suo primo flagship store e l’ottantesimo negozio in Italia. Il nuovo punto vendita si trova al primo piano, di fronte allo store di Pellizzari: un grande allestimento su due piani che si presenta con l’ambizione di diventare il negozio di riferimento per la decorazione e l’arredo di tutta la casa e per gli spazi esterni presso Oriocenter.

Il marchio belga, offre articoli “feel good” qualitativi e accessibili per interno, decorativi e funzionali, è presente sul territorio italiano dal 2008. L’apertura di Oriocenter è vissuta però in maniera speciale, fatto immediatamente evidente già dalle dimensioni del negozio e dall’ampiezza dell’assortimento, senza eguali nelle altre decine di negozi della catena. «L’assortimento di Oriocenter - si legge in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa del brand - è quello che più rappresenterà il nuovo store concept dell’insegna “Casa 20.20”: un concept che propone tre stili di tendenza, studiato per dare ispirazione al cliente attraverso un layout d’effetto e per valorizzare maggiormente l’offerta merceologica».

Negli quasi 780 metri quadrati di negozio si trovano proposte di ogni tipo per arredare case, uffici, verande e giardini con un gusto elegante e molto caratteristico, fatto di colori caldi e linee delicate e raffinate. Un look in stile industrial chic attraverso cui i clienti potranno scoprire diversi mondi: c’è ad esempio il settore dedicato alla cucina e alle sale da pranzo, quello per i tessili e per gli articoli da bagno, oggetti decorativi multifunzionali, ma anche mobili da interni e da giardino. Il flagship store si caratterizzerà per il vasto numero di allestimenti a “isola”, ovvero degli angoli di arredo tutti diversi, che potranno contribuire a stimolare la creatività di chi li osserva.

«Gli allestimenti - ha spiegato a tal proposito Christian Parmigiani, country manager della sezione italiana di Casa, durante l’evento di inaugurazione dello store - sono stati installati e ribaltati più volte in cerca della soluzione migliore dalle stesse persone che poi faranno parte dello staff del negozio: sono proposte che abbiamo cercato di formulare mettendoci nei panni dei clienti, con uno sguardo da osservatori esterni e con l’obiettivo di valorizzare i prodotti e mostrarne il potenziale. Non vogliamo che i nostri allestimenti siano preconfezionati, ci piace l’idea che il nostro negozio, per come è allestito, possa dare implicitamente dei suggerimenti di arredo a chiunque, lasciando intendere la versatilità degli oggetti d’arredo a seconda delle esigenze di gusto di chi visita il negozio. Proponendo tre stili di tendenza diversi che seguono gli ultimi trend, ogni cliente potrà scegliere ciò che più rispecchia la sua idea di arredo. E per chi ha bisogno di creare angoli accoglienti e trendy, ci piace trasmettere il concetto che l’insieme di pochi elementi, dal costo contenuto, può fare la differenza».

Il negozio rappresenta tra l’altro un’occasione professionale molto interessante per tredici collaboratori Casa appassionati di interior design e arredamento, che saranno disponibili per offrire ai cliente consulenze su misura, comunicando gli stili e le tendenze della stagione e condividendo ogni informazione possibile sul prodotto: «Puntiamo sulla vendita assistita - prosegue Christian Parmigiani -, che ci permette di ascoltare e rispondere al meglio alle esigenze del cliente. Grazie a questo confronto personale, i nostri collaboratori potranno dedicarsi allo storytelling e raccontare la storia dietro al prodotto (se, ad esempio, un tappeto viene prodotto con bottiglie in PET ricicliate o un mobile è fatto di legno FSC), che ormai è diventata una priorità per la nostra azienda».

Oltre al servizio in store, Casa Oriocenter offrirà al cliente anche la possibilità di ordinare da casa tramite il servizio “Click&Collect” e recarsi in negozio per ritirare il suo ordine.

Grandi aspettative per un negozio davvero interessante e accogliente, che affronta l’ampia concorrenza interna al centro commerciale con entusiasmo e sicurezza nei propri mezzi. «Ci aspettiamo un ritorno interessante - conclude Christian Parmigiani -, perché questo è un centro commerciale importante e siamo sicuri di poter dare un contributo inedito a chi viene a visitarci».