Tendenze
Verso la sfida con la Samp

Guida dell’atalantino in trasferta A Genova tra focaccia e budelli

Guida dell’atalantino in trasferta A Genova tra focaccia e budelli
Tendenze 27 Agosto 2016 ore 10:00

Atalanta folle amore nostro. Anche in trasferta. Ecco i nostri brevi consigli per seguire la Dea dappertutto in questo campionato di Serie A. Che strada fare, dove mangiare e cosa vedere nella “Guida dell’Atalantino in trasferta” di BergamoPost. Partendo, come ogni bel viaggio merita, dalla sua colonna sonora.

 

PAROLE & MUSICA

Da ascoltare in viaggio (scelta quasi obbligatoria) citiamo In direzione ostinata e contraria di Fabrizio De André. Partendo chiaramente da La città vecchia.

 

CHE STRADA FARE

Auto/pullman

Sampdoria-Atalanta si gioca alle 20.45 di domenica 28 agosto, prima trasferta della stagione. Tra Bergamo a Genova ci sono 202 chilometri (prendendo l’A7), circa 2 ore e mezza di viaggio. Il nostro consiglio è partire abbastanza presto, magari in mattinata, e godersi qualche ora in più in Riviera. Costo del pedaggio: 14 euro a tratta. Tutte le specifiche del tragitto le potete trovare su ViaMichelin.

Treno

In treno avete diverse opzioni a seconda dell’orario. Noi vi consigliamo il treno delle 10. La durata media del viaggio, comunque, è di 2 ore e 45 minuti e i prezzi variano dai 18 ai 30 euro. La scelta del treno, però, obbliga a fermarsi la notte. L’ultimo treno per tornare a Bergamo, infatti, parte alle 21.46 dalla stazione di Genova Principe.

 

DOVE PRANZARE

focaccia ligure

Al sacco: Focaccia e Dintorni

Quasi sempre pieno zeppo, questo piccolo forno è un’esperienza. Focaccia e Dintorni non chiude (quasi) mai, figuriamoci la domenica. Fatevi sedurre da focacce di ogni tipo, pizze al taglio, farinata e dolci. Il tutto all’interno del budello cittadino. Lo trovate in via Canneto il Curto.

Prezzo: $

Lo sfizio: Antica Osteria di Vico Palla

Uno dei posti più interessanti lo trovate in via Sottoripa, al porto antico. Si chiama Antica Osteria di Vico Palla, una vecchia taverna semplice ma caratteristica. Il menù varia quasi ogni giorno, ma la cucina tipica genovese la fa da padrona. Meglio prenotare (tel. 010 24 66575).

Prezzo: $$$

Per fare colpo: Zeffinirino

Se volete fare colpo in una romantica trasferta di coppia, Zeffirino è il posto che fa per voi. Nella centrale via XX Settembre, questo ristorante è il connubio perfetto tra tradizione ed eleganza. Frequentato da sportivi, vip, personaggi dello spettacolo. Il vostro partner non saprà resistere (al mangiare e a voi).

Prezzo: $$$$

 

COSA VEDERE

lanterna

La Lanterna

Il faro della città è alto 77 metri, sorge su una collina e fu costruita nel Trecento. Un grande classico quasi obbligatorio se passate da qui.

L’Acquario

Soprattutto se avete dei bambini, il grande Acquario di Genova è imperdibile. Inaugurato nel 1992, è il più grande d’Italia e il secondo d’Europa dopo quello di Valencia.

Cattedrale di San Lorenzo

Eretta nel IX secolo è il duomo della città con la sua bellissima facciata gotica in stile genovese, le influenze francesi e i marmi. Lungo la navata potrete osservare la cappella di San Giovanni Battista, ma anche il Sacro Catino che, secondo una leggenda, altro non sarebbe che il Santo Graal.

 

FUORI PROGRAMMA

casa-natale-di-fausto

Se avete tempo, lungo la strada prendete l’uscita per Tortona, poi la statale per Alessandria fino a Castellania. Da vedere c’è la casa natale del Campionissimo (con la "C" maiuscola) Fausto Coppi. Il fuori programma richiede una deviazione di almeno 2 ore fra viaggio e visita. Biglietto 2,50 euro. Info al numero 389 8771890.

 

PAROLE & MUSICA

Per il viaggio di rientro (ma anche per l'andata se preferite. Vedete voi) vi consigliamo un'altra traccia, ma molto meno nostrana: John Mayer con il bellissimo album Paradise Valley. In particolare aprite bene le orecchie e il cuore quando parte I will be found (lost at sea).

Seguici sui nostri canali