marketing lohas

Tre idee geniali della Coca Cola

Tre idee geniali della Coca Cola
13 Giugno 2014 ore 12:30

Coca Cola 2nd Lives. «E se le bottiglie vuote non venissero mai gettate?». È con questa domanda che Coca Cola ha da poco lanciato la campagna 2nd Lives. Il progetto consiste nella distribuzione di sedici diverse tipologie di tappi: avvitati alla bottiglia di plastica vuota, la trasformeranno in un pennello, in un temperamatite, in un fischietto, in uno spruzzino per detersivi, in uno spargi pepe.
Il kit, al momento, è stato distribuito in Indonesia e Thailandia, dove sono stati consegnati gratuitamente oltre 40.000 nuovi tappi. L’iniziativa ha come scopo quello di educare i consumatori al riciclo, favorendo il riutilizzo delle proprie bottigliette di plastica. La campagna presto potrebbe diventare mondiale.

http://youtu.be/rWgCQgzJOU4

Coca Cola Friendly Twist. Stappa in amicizia: la Coca Cola Friendly Twistè impossibile da aprire se non c’è un’altra bottiglietta nei paraggi. Nello spot, un tipico primo giorno di università, con studenti isolati che non si conoscono ancora e che faticano a superare la timidezza. Ma al distributore di Coca Cola, la bottiglia è particolare: il tappo non può essere aperto, finché non viene fatto incastrare con un altro. Una specie di puzzle 3D, un modo per rompere il ghiaccio. E per condividere qualcosa. L’idea è di Leo Burnett Colombia, ed è stata rilasciata a fine maggio 2014.

http://youtu.be/t9cmoT_wb0A

Coca Cola Life. Lattina verde e poco zucchero. Dopo la Coca Light e quella Zero, il colosso del beverage lancia sul mercato una nuova versione della celebre bibita. Sarà una via di mezzo tra quella classica e la Coca Cola Zero, e si chiamerà Coca Cola Life. Dedicata ai salutisti e a tutti coloro che tengono alla linea, verrà distribuita nelle sue forme classiche: in lattina da 330 ml o in bottiglia da 500 ml e da 1.75 litri.
Nick Canney, VP sales e marketing di Coca Cola Entreprise, ha spiegato che «Il lancio di Coca-Cola Life è una parte importante del nostro continuo impegno nell’offrire al consumatore una scelta diversificata per ogni occasione e nel soddisfare i nuovi stili di vita».
La nuova formula promette di essere più sana, perché sostituisce la metà del suo quantitativo di zuccheri conla stevia, un dolcificante naturale ottenuto da una pianta originaria del Sud America. La stevia ha un sapore più pronunciato e un potere edulcorante di 200 volte superiore a quello dello zucchero tradizionale. Tutto questo senza calorie e con un indice glicemico nullo.
In Argentina e Cile è già arrivata lo scorso anno, nel 2013. In Europa, i primi ad assaggiarla saranno gli inglesi, che da settembre 2014 potranno comprarla nei loro supermercati. A seguire potrebbe sbarcare in Francia. Non ci impiegherà molto ad arrivare in tutto il resto del mondo.

http://youtu.be/yRqUTA6AegA

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia