Tendenze
Pezzi di storia

Il deposito del Teatro Donizetti apre le porte e mette in vendita arredi vintage e costumi

Dopo il successo del 2017 con la vendita delle poltroncine, dall’8 al 10 luglio l'iniziativa verrà ripetuta, ma con modalità diverse

Il deposito del Teatro Donizetti apre le porte e mette in vendita arredi vintage e costumi
Tendenze Bergamo, 24 Giugno 2022 ore 17:12

Tornando da uno spettacolo, spesso si ha la sensazione di entrare in casa portandosi, metaforicamente, un pezzo di teatro nel cuore. Ora, quel frammento di teatro lo si può portare nelle proprie stanze, letteralmente. Merito della Fondazione Donizetti, che, come ha raccontato L’Eco di Bergamo, ha deciso di mettere in vendita arredi vintage e costumi di scena delle passate produzioni e l’inedito storico arredamento del Teatro Donizetti.

Aprire il deposito del Teatro Donizetti è come entrare in un varco spazio-temporale, fare un tuffo nel passato e proiettarsi nel mondo di oggetti che, nel tempo, hanno popolato gli ambienti o sono saliti sul palco del famoso teatro. La Fondazione non ha ancora svelato le proposte, ma anticipa solo che «sono in vendita arredi vintage e costumi del “vecchio” teatro, testimoni dello storico arredamento e delle passate produzioni del Teatro Donizetti».

La proposta si prospetta ricca e varia, capace di spaziare dal mobilio e arredo fino ad arrivare ai costumi e oggettistica varia. Infatti, verranno messe in vendita non solo le poltroncine e divanetti di velluto rosso collocate nei palchetti ante restauro, ma anche costumi indossati da interpreti che hanno calcato il prestigioso palcoscenico del teatro cittadino. L’iniziativa sembra voler cavalcare l’onda e imitare, se non addirittura emulare, il successo del 2017, quando vennero messe in vendita le poltroncine di platea prima del restauro. Allora, andarono tutte a ruba in pochissimi giorni.

Dopotutto, l’idea di potersi portare un frammento di Donizetti a casa stuzzica tutti, anche chi non è collezionista o non ha poi questa grande passione per la lirica. Inoltre, l’idea è sicuramente in linea con l’ottica del riuso e del vintage che tanto sono apprezzati anche dai più giovani. La visione degli arredi, e il contestuale acquisto, potrà essere effettuato con accesso libero direttamente presso al deposito del Teatro Donizetti, che si trova a Cavernago, in Via Romanino 5.

Visione e vendita sono in programma da venerdì 8 luglio a domenica 10 luglio dalle 10 alle 13.30 e dalle ore 14 alle ore 17.30. Non è richiesta alcuna prenotazione. La Fondazione Teatro Donizetti precisa che non si farà carico di alcun trasporto né spedizione dei beni. Tutti i beni ceduti sono privi di garanzia, non potranno essere restituiti né essere oggetto di contestazioni e di costi aggiuntivi per il cedente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter