Tendenze
Nuova gestione

Il Posto Fisso a Palosco è rinato ed è il posto giusto per divertirsi. A tutte le età

Valentina e Luana ha preso in mano il locale nel parco Marinai d'Italia, rendendo più sicura la zona e riscontrando un ottimo successo

Il Posto Fisso a Palosco è rinato ed è il posto giusto per divertirsi. A tutte le età
Palosco Aggiornamento:

di Stefano Nava

Il “Posto Fisso” a Palosco, un luogo di aggregazione per tutti coloro che vogliono passare una serata in armonia e con appuntamenti a tema per ogni gusto e ogni età. Ne abbiamo parlato con la titolare Valentina Berardis, che ci ha presentato il locale che gestisce insieme alla socia Luana Gritti.

«Il locale è a concessione comunale e io, con la mia socia Luana, abbiamo deciso di prenderlo in gestione - spiega Valentina -. C’è stata questa possibilità di subentrare alla gestione e, conoscendo la realtà del paese, abbiamo deciso di buttarci in questa nuova avventura. Il locale era frequentato già in precedenza da alcuni giovani paloschesi e noi non abbiamo fatto altro che portare la nostra esperienza nel locale, avvicinando così anche altre persone provenienti magari dai paesi limitrofi».

Il “Posto Fisso” si trova in via Marinai 8, all’interno del parco pubblico Marinai d’Italia, un'area verde nella quale è presente anche un anfiteatro in cui, in estate, l’Amministrazione comunale ha organizzato anche diversi eventi.

«Luana ha esperienza nell’attività commerciale, mentre io ho più esperienza a livello gestionale - continua Valentina -, il mix sta portando i suoi frutti con positività. Anche l’idea di lasciare il nome del locale, scelto dalla gestione precedente, è stata azzeccata in quanto si è dato un punto di riferimento sia ai nuovi avventori che ai vecchi clienti che magari non venivano più. Tutti già conoscevano il posto e noi abbiamo solo cambiato alcune cose che non condividevamo della precedente gestione, tutto qui».

Parliamo poi degli eventi che il bar propone. Dice sempre Valentina: «La sera di Halloween abbiamo organizzato una festa con “Vivi Garda Eventi”, che ha portato qui la vocalist Nicole Fontana e un dj. Il nostro obiettivo non è solo quello di lavorare su una fascia come quella dei giovani, ma di abbracciare anche una generazione più adulta organizzando anche serate dedicate alle famiglie, come, ad esempio, l’aperitivo con la partecipazione de Ol Morot, noto cabarettista bergamasco che ha portato molto pubblico. Organizziamo anche serate di musica techno e abbiamo fatto una live di trap di un’ora con Cuspide (cantante scoperto da Mogol), che è venuto qua a cantare da Reggio Emilia il 4 novembre. Domani (sabato 11 novembre) avremo invece una serata anni ’90, mentre domenica 19 novembre avremo un saxofonista che verrà appositamente da Milano per una serata di “deep house”».

Insomma, al "Posto Fisso" gli eventi certo non mancano, per ogni gusto e per tutte le età.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali