Questione di moda

Nasce Crida, il brand di abbigliamento femminile di Cristina Parodi e Daniela Palazzi

Nasce Crida, il brand di abbigliamento femminile di Cristina Parodi e Daniela Palazzi
Bergamo, 11 Luglio 2020 ore 11:00

È nato Crida, il nuovo brand di abbigliamento femminile bergamasco creato da Cristina Parodi e dall’amica Daniela Palazzi. Il progetto doveva partire nei primi giorni di aprile ma lo scoppio dell’emergenza sanitaria ha congelato tutto, fino a oggi.

«Il nome del marchio unisce le nostre iniziali – ha raccontato Cristina Parodi a L’Eco di Bergamo -. Ci unisce la passione per la moda, il gusto per un certo modo di vestire, l’idea che l’eleganza femminile sia fatta di tessuti naturali, fatture impeccabili, ma anche di comodità e confort. Ma soprattutto entrambe avevamo voglia di metterci in gioco. Dopo anni passati a realizzarci da sole i vestiti, dopo i complimenti ricevuti e le tante richieste da parte di amiche di avere abiti simili ai nostri ci siamo decise».

8 foto Sfoglia la gallery

Crida nasce con una capsule primavera-estate di dieci abiti e due capi spalla raffinati, pratici e moderni. Le confezioni e le gonne lunghe fino a sotto il ginocchio o ai piedi, si caratterizzano per avere un’ottima vestibilità perché privi di cerniere.

Gli abiti, adatti al giorno e alla sera, sono realizzati principalmente in seta naturale, ma esistono anche modelli in cotone grazie ai filati del Cotonificio Albini. Ogni modello ha il nome di una città italiana perché «il nostro Paese è la culla della moda e dello stile», aggiunge Cristina Parodi. La seconda capsule, sulla quale Cristina e Daniela stanno lavorando, sarà pronta per il mese di settembre. Sul sito si legge inoltre che il dieci per cento del prezzo di ogni abito verrà destinato al Cesvi, fondazione di cui la Parodi è ambassador.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia