Scarpe e non solo

Nike e Stranger Things: nuova linea del brand più amato dai Millennials

Nike e Stranger Things: nuova linea del brand più amato dai Millennials
15 Luglio 2019 ore 09:01

Cosa succede quando si unisce un brand dal fascino intramontabile come Nike, a uno dei maggiori trend globali in termini di serie TV come Stranger Things? Una vera e propria esplosione di colori e di fascino, in un gradevolissimo tuffo negli anni ’80. La serie Stranger Things ha, infatti, un legame molto particolare con gli anni ’80, ma sta riscontrando un grande successo soprattutto tra i Millennials.

Nike e Stranger Things insieme. I Millennials vanno matti per la serie Netflix Stranger Things e per il brand Nike: unendo questi due mondi, dunque, si ottiene un’inevitabile storia successo. La nuova collezione segue due temi in particolare: si tratta della Hawkins High School e dell’Independence Day del 1985. Nella fattispecie, i modelli dedicati a questa serie Netflix sono tre: abbiamo le classiche Cortez bianche con logo Nike in verde e parte del tacco in rosso e le Tailwind79, interamente verdi e con il logo rosso. Poi troviamo il modello più evocativo: le Blazer, con il collo alto e quel fascino vintage che riporta alla memoria il basket. Infine, la collezione include anche un cappellino, un pantalone, una felpa e una maglietta: tutti capi che sono destinati a divenire di gran moda.

 

 

Nike, il brand più amato dai giovani. I Millennials amano le Nike: sono tantissimi i modelli di scarpe Nike da uomo (ma anche da donna) su cui si concentrano le attenzioni dei più giovani. Si tratta di calzature amatissime dai Millennials, che sono la generazione in assoluto più lontana dagli anni ’80. E non solo, perché anche la Generazione X (gli adolescenti) dimostra di preferire sempre più spesso le scarpe di questo brand. Lo sostiene un recente sondaggio condotto negli Usa, secondo il quale Nike si colloca al primo posto di questa speciale classifica, con oltre il doppio della quota di mercato appartenente alla seconda.

La corsa verso il successo di Nike. Nike è un brand che vanta una vasta schiera di appassionati e che ha saputo costruire il suo successo pietra dopo pietra, nel corso degli ultimi decenni. È un marchio che nasce negli anni ’60 (precisamente nel 1962) per merito dell’intuizione di Phil Knight, ai tempi studente di Economia e atleta mezzofondista. È un’intuizione che non nasce per caso, visto che Knight si dimostra abilissimo nell’unire le sue due passioni: lo studio del mercato e lo sport. Da questo incontro nasce la Blue Ribbon Sports, poi diventata Nike nel 1971. Si parla di un successo spinto da diversi elementi: non solo dalla bravura di Knight e dalla qualità dei materiali, ma anche da un design semplice e vincente, nonché dal fascino dell’inconfondibile logo. Gli anni ’70 furono quelli della prima sponsorizzazione nel tennis, poi negli anni ’80 arrivarono il basket e il mitico Michael Jordan a incoronare questo brand nell’Olimpo dello sport.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia