Ma soltanto per una notte

Sorpresa! Alla fine Telespalla Bob riuscirà a uccidere Bart Simpson

Sorpresa! Alla fine Telespalla Bob riuscirà a uccidere Bart Simpson
Tendenze 10 Giugno 2015 ore 10:25

Tenetevi forte perché la notizia ha del clamoroso per tutti gli appassionati del cartoon I Simpson: nella puntata di Halloween della prossima stagione, la ventisettesima della serie creata da Matt Groening, Bart Simpson morirà di una morte violenta per mano del suo acerrimo nemico Telespalla Bob. Nella puntata Treehouse of Horrors XXVI, che va in onda il 31 ottobre in occasione della festività, Telespalla Bob riuscirà nell’ardua impresa che cerca di realizzare da 25 anni a questa parte. A rivelare l’anticipazione, durante l’ATX Festival tenutisi in Texas lo scorso weekend, è stato Al Jean, il produttore esecutivo del cartone.

Al Jean ha giustificato la scelta come una sorta di sindrome da Road Runner, il velocissimo pennuto della Looney Tunes che sfuggiva continuamente dalle grinfie di Wile E. Coyote: con la morte di Bart si è cercato di dare ai fan la stessa soddisfazione che aspettavano negli inseguimenti tra Beep Beep ed il coyote. «Così Bob riuscirà ad uccidere Bart, salvo poi non sapere che fare della sua vita dopo che avrà compiuto la sua missione». La fine di Bart durerà soltanto la puntata di Halloween, che come i fan già sanno è un episodio a sé stante rispetto all’intera stagione, per poi continuare tranquillamente la sua irrequieta vita in quel di Springfield.

 

 

Chi è Telespalla Bob. La storia di Telespalla Bob è legata a doppio filo alle vicende di Bart Simpson, il vero guastafeste nella vita del criminale dagli insoliti capelli a forma di palma. Bob è un personaggio notevolmente acculturato, repubblicano, amante del teatro, della musica classica e delle grandi città. La sua carriera ne I Simpson inizia quando accompagna il fratello Cecil per un provino come assistente del clown Krusty. Rimasto coinvolto in un lancio di torte, Bob viene assunto dal pagliaccio al posto del fratello (che ne nutrirà risentimento per sempre) per la sua goffaggine e per la strana capigliatura, diventando per lo show televisivo Telespalla Bob, lo sfortunato aiutante di Krusty il clown. Per far finire le “torture” subite dal clown, Bob cerca di incastrare Krusty in una rapina che viene però scoperta da Bart Simpson, scatenato fan del pagliaccio dai capelli verde-acqua.

L’episodio fa scattare l’odio verso il figlio di Homer e Telespalla, mentre si trova in prigione, medita vendetta (tanto da tatuarsi sul petto un inequivocabile «Die, Bart, Die»). Uscito dal carcere Bob sposa la zia di Bart con l’intento di ammazzarla ed ereditarne il patrimonio, per poi concentrarsi sul giovane Simpson. Ma anche in questo caso i suoi piani saranno scoperti e sventati da Bart e Lisa. Nel corso delle varie stagioni Telespalla Bob  coverà continuamente il desiderio di vendicarsi di Bart e di Krusty (dal quale riuscirà ad ottenere le scuse pubbliche), essendo però allo stesso tempo anche lui oggetto di vendetta da parte del fratello Cecil. Fino alla puntata di Halloween 2015 nella quale riuscirà a sconfiggere Bart Simpson, dopo una rincorsa iniziata nel 1993. Dopo Maude Flanders, la madre dei vicini di casa dei Simpson nonché moglie di Ned (vicino mal sopportato da Homer), quella di Bart sarà la seconda morte importante del cartone americano.