Come un personal trainer ti aiuta con l’alimentazione

Come un personal trainer ti aiuta con l’alimentazione
Tendenze 05 Settembre 2018 ore 02:00

Il personal trainer è diventata una figura sempre più importante e di rilievo nella vita di molti di noi: oltre ad aiutarti a migliorare l’aspetto fisico con l’allenamento, è anche in grado di fornirti preziose indicazioni circa l’alimentazione da seguire. Per questa ragione il mercato del lavoro e della formazione di questo settore è in forte crescita e trovare una struttura in grado di offrire servizi di qualità è sempre più difficile.

 

 

Alimentazione e personal trainer. I dati prodotti da recenti ricerche hanno rilevato una percentuale in aumento di italiani che soffre di obesità, soprattutto tra i 65 e i 74 anni; le informazioni fornite sono ancora più allarmanti quando si scopre che, del 46 per cento degli uomini e delle donne che rientrano in questa fascia d’età, solamente un numero molto basso ha la probabilità di uscire da questo stato. Inoltre, all’aumento incontrollato di peso sono connesse in maniera comprovata alcune serie patologie cardiovascolari, nonché il diabete cronico. Per questa – e molte altre ragioni a essa connessa – combattere l’obesità deve essere una priorità di ciascuno. Perdere peso può essere un’impresa ardua se non impossibile quando non si è accompagnati e seguiti da un professionista del settore. Rivolgersi a un personal trainer è il primo passo per migliorare il proprio stato fisico e psicologico: questa figura, altamente qualificata, ti fornirà una scheda di allenamento e qualche suggerimento circa l’alimentazione. Diffidate di chi si vuole sostituire a un dietologo poiché il personal trainer lavora e collabora con questa figura creando sinergie nell’interesse del cliente stesso.

 

 

Di cosa si occupa e quanto guadagna il personal trainer. In un mondo in cui la cura dell’aspetto fisico e dell’estetica sono il punto di partenza fondamentale non solo per essere accettati, ma anche accettarsi, chi meglio di un personal trainer può aiutarti in questo percorso? Questa figura, grazie alla sua formazione professionale è in grado di fornire una consulenza ad ampio spettro sulla forma fisica di ciascuno, a partire dall’allenamento. Per diventare un professionista di questo livello è necessario affidarsi a esperti del mondo della formazione: nel panorama nazionale, spicca per offerta formativa Accademia Italiana Personal Trainer. Il team di esperti ti guiderà nello studio degli argomenti funzionali a diventare personal trainer prima attraverso il Corso Base, poi attraverso il Corso Personal Trainer appunto. In 60 ore, complessive di lezioni frontali e pratiche, potrai ottenere il Diploma Nazionale ASI/CONI Europeo e Internazionale. Partecipando ai corsi personal trainer nelle sedi di Milano e Roma di AIPT, il candidato potrà apprendere sia da docenti qualificati sia da materiale didattico aggiornato tutte le informazioni e la pratica necessaria per coronare il tuo sogno. Una volta completato il percorso di studi, il personal trainer potrà avviare la propria carriera sia nei numerosi centri fitness in cui queste figure sono sempre richieste, sia in strutture private. Il punto di forza di questa professione è il bagaglio di competenze apprese che gli consentono di lavorare nel rispetto dei principi professionali propri e altrui: infatti, è opportuno sottolineare come la figura del personal trainer si distingua da quella dell’istruttore di pesi da una parte, e dal nutrizionista dall’altro.

Informazione pubblicitaria

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità