Viva Bèrghem
Da "a 'ndó gna se i me paga" a...

10 frasi dei bergamaschi su The Floating Piers

10 frasi dei bergamaschi su The Floating Piers
Viva Bèrghem 28 Giugno 2016 ore 08:30

Oscillante sulle acque è la passerella di Christo che ormai da mesi è la protagonista di quotidiani dibattiti. Oscillante nelle discussioni è il parere sull'opera. C'è chi la ritiene un'idea geniale che ha valorizzato il territorio, chi all'opposto la considera un'inutile espressione di narcisismo. In mezzo, tutta la variegata gamma di sentenze di cui è capace l'immaginifico pragmatismo orobico.

 

1) A 'ndó gna se i me paga

Christo 1

Le code, l'eccessivo l'incombere della sarnegada, il blocco delle biciclette e il caldo improvviso e torrido sono tra gli argomenti del partito degli astensionisti. Che magari poi vanno a vederla di nascosto. [Trad: non vado neanche se mi pagano]

 

2) L'è mèi èdela de lontà

christo 2

I teorici del punto di vista hanno affrontato lunghe gite in auto o in moto per potere sovrastare il bacino del Lago d'Iseo e guardare il nastro giallo dall'alto. Indubbiamente ne hanno avuto una visione d'insieme, ma forse le sensazioni non sono proprio le stesse. [Trad: è meglio ammirarla da lontano]

 

3) In America i ghe la lassa mia fà

Christo 3

I più informati si sono documentati in internet, e hanno scoperto che le intuizioni dell'artista non hanno sempre avuto il caloroso sostegno delle popolazioni locali che avrebbero dovuto ospitare le sue installazione. Nemo propheta in patria, verrebbe da dire. [Trad: in America non gliela lasciano fare]

 

4) I à dìcc che l'è öna paiassada

christo 4

Il parere riportato stavolta è di fonte autorevole. Quando si parla di arte, tanto vale ascoltare chi di arte si occupa e se ne intende. Se si chiama critico, ci sarà un motivo. [Trad: han detto che è una pagliacciata]

 

5) A mé la m'è piasida

christo 5

Così taglia corto chi non vuole affrontare complicati discorsi intellettuali, con sottili distinguo tra land art e architettura. Dopo tutto bisogna anche affidarsi alle emozioni, ogni tanto. [Trad: a me è piaciuta]

 

6) Chi del pòst i se lömènta

Le foto dell'installazione di Christo sul lago d'Iseo

Di solito non brilliamo per solidarietà, ma questo caso parecchi di noi si sono immedesimati nei residenti, con tutte le problematiche del caso. Forse perché quando si tocca la nostra terra, o la nostra acqua, siamo tutti più sensibili. [Trad: quelli del posto si lamentano]

 

7) L'è mei 'ndà a Montisola

christo 7

I pareri discordanti non hanno incrinato l'antica arte della scaltrezza, che ha spinto alcuni a ideare percorsi e orari alternativi, alla ricerca di un'esperienza unica ma, soprattutto, senza code. [Trad: meglio andare a Montisola]

 

8) L'è mia arte

christo 8

Anche chi non distinguerebbeun quadro cubista da uno impressionista si lascia trascinare nelle polemiche e nei giudizi di valore sull'opera. Di solito con un atteggiamento che non lascia spazio a repliche. [Trad: non è arte]

 

9) I à facia per chi di armi

christo 9

Sottile e velenosa insinuazione dei dietrologi che hanno individuato nell'isola di proprietà di una famiglia di fabbricanti d'armi il vero obiettivo della passerella. Sarà solo una sparata? [Trad: l'han fatta per quello delle armi (Beretta, ndr.)]

 

10) Ü laùr bèl, e i gh'à de dì

christo 10

Diciamolo, non siamo facili da accontentare. Persino un evento con un milione di visitatori previsti e l'impagabile sensazione di camminare sulle acque non ci mette tutti d'accordo. Ma siamo fatti così. [Trad: una cosa belle e hanno da ridire]

Seguici sui nostri canali