Viva Bèrghem
Dalla luce pulsata ai cosmoceutici

Centro Estetica in Largo Tironi Dove la bellezza è all'avanguardia

Centro Estetica in Largo Tironi Dove la bellezza è all'avanguardia
Viva Bèrghem 19 Maggio 2015 ore 12:08

estetica katia quero foto devid rotasperti (24)

 

Innovazione sull’onda della bellezza. Il Centro Estetica Avanzata, in Largo Tironi 4, a Bergamo, è un luogo dove ritrovare se stessi, nella forma di un corpo sano e tonico. Nessuna magia, naturalmente, né miracolo. Dietro alla forma e al benessere di Estetica Avanzata c’è solo innovazione tecnologica, macchinari di ultima generazione e la capacità di fare ricerca della giovane e dinamica Katia Quero, titolare del centro: tra gli altri, la luce pulsata per la depilazione progressivamente definitiva, il macchinario per l’onda d’urto (conosciuta anche come onda acustica), e la micropigmentazione con prodotti di altissima qualità. Tecnologie così avanzate da avvicinarsi al campo medico.

«L’onda d’urto, conosciuta anche come onda acustica, viene impiegata sia nel campo estetico che in quello medico-estetico  – racconta la titolare -. Ha un effetto tonificante perché stimola la sintesi del collagene, agendo principalmente sull’adipe (i grassi) e sulla cellulite. Sicuramente l’onda d’urto è una delle maggiori novità nell’ambito estetico. Basti infatti pensare che fino a poco tempo fa veniva utilizzata solo nell’ambito medico, per le calcificazioni ossee». Mentre si racconta, Katia si muove in un ambiente luminoso, sui toni del lilla e del verde, dove morbide tende di lino naturale ridisegnano lo spazio, per un effetto di totale relax.

«Tra le proposte abbiamo la luce pulsata per l’epilazione progressivamente definitiva, grazie alla quale, con un minimo di otto ad un massimo di dodici sedute a zona, si assiste ad una scomparsa definitiva del pelo – spiega ancora la titolare, con oltre dieci anni di esperienza nel campo dell’estetica -. L’unico soggetto che non possiamo trattare è la donna con il pelo bianco, o comunque molto chiaro, perché il principio della luce pulsata, ma dei laser in generale, è quello di leggere la melanina del pelo. La novità è che ora possiamo prolungare il trattamento anche d’estate, grazie al manipolo per la pelle abbronzata, garantendo così una continuità alle nostre clienti».

Anche i costi sono cambiati rispetto al passato. Oggi la seduta per l’epilazione progressivamente definitiva costa, grazie al marchio Seta, 35 euro a zona a seduta, rispetto ai 90 di qualche anno fa.
Rivoluzione anche nell’ambito dei prodotti, che al Centro Estetica Avanzata sono della linea Surgictouch, con zero sostanze nocive e principi attivi puri ad alte concentrazioni. «Sono cosmeceutici di nuova generazione, e la loro azione è simile a quella dei prodotti del dermatologo quando tratta l’acne, piuttosto che le rughe – sottolinea Katia Quero –. Questo perché Surgitouch è una linea che si basa sugli acidi, gli alfaidrossiacidi per esattezza e non contengono né petrolati, né siliconi».

Infine, altri due trattamenti fanno di questo centro un vero punto di riferimento nel campo dell’estetica di ultima generazione: il metodo tedesco Hanni Glatt, conosciuto come Riducella, e la micropigmentazione firmata Goldeneye. Il primo ha dei vantaggi evidenti fin da subito. Katia infatti, metro alla mano, prende sedici misure del corpo tracciando linee sottili con una penna. Questo servirà, una volta terminato il trattamento, a tornare sugli stessi punti per verificare la riduzione della massa. Molteplici sono i vantaggi di Riducella: una profonda disintossicazione e accelerazione del metabolismo, un importante drenaggio linfatico e un rimodellamento del corpo, nei punti dove l’organismo ne ha più bisogno. Dunque una grande azione purificante, grazie all’eliminazione di sostanze tossiche che si depositano all’interno dei tessuti. Inoltre, se durante la prima seduta non si verificherà una perdita di peso di almeno 20 centimetri in circonferenza corporea totale, il trattamento non avrà alcun costo.

La micropigmentazione invece, è una specialità estetica che prevede l’introduzione nella cute di pigmenti specifici al fine di correggere, abbellire ed equilibrare determinati tratti del viso e del corpo. I pigmenti Goldeneye, rigorosamente sterili e monouso, presentano lo straordinario vantaggio di essere estremamente tollerabili. La produzione esclusiva in laboratorio, infatti, ne determina totale biocompatibilità e raffinatezza, a garanzia di un prodotto di massima qualità. Per info, qui.

estetica katia quero foto devid rotasperti (1)
Foto 1 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (2)
Foto 2 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (3)
Foto 3 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (4)
Foto 4 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (5)
Foto 5 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (7)
Foto 6 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (8)
Foto 7 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (9)
Foto 8 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (10)
Foto 9 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (14)
Foto 10 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (16)
Foto 11 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (17)
Foto 12 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (18)
Foto 13 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (21)
Foto 14 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (22)
Foto 15 di 16
estetica katia quero foto devid rotasperti (23)
Foto 16 di 16
Seguici sui nostri canali