Nona edizione

Borgo Palazzo, 1.500 metri di festa Musica, arte di strada e 200 negozi

Borgo Palazzo, 1.500 metri di festa Musica, arte di strada e 200 negozi
Viva Bèrghem 23 Settembre 2017 ore 10:00

La voglia di uscire di casa è in crescita. «C’è solo la strada su cui puoi contare», cantava Gaber. E in strada, sempre di più, ci scende la gente per vedere gli artisti, valicare le nuove frontiere gastronomiche (con lo street food), incontrarsi. Riscoprendo i luoghi storici della città. L’associazione Le Botteghe di Borgo Palazzo l’ha capito già dal 2009. Domenica dalle 10 alle 20 trasforma per la nona volta il quartiere in un’unica grande festa a cielo aperto, pedonalizzando la strada dal cavalcavia della circonvallazione fino a via Camozzi. Si passeggia, si mangia e ci si diverte.

4 foto Sfoglia la gallery

Musica, gonfiabili, postazioni sportive e oltre 200 attività commerciali aperte al pubblico. E artisti di strada: il Bergamo Buskers Festival, giunto alla quinta edizione, si trasferisce qui (da Borgo San Leonardo). Nel cast figurano Gianluca Gerardo Gentiluomo, con le sue evoluzioni sulla struttura per corda aerea, il duo composto da Alessio Burini e Chiara Gregorin con danze acrobatiche e roue cyr (una sorta di ruota vitruviana, che permette all’artista di fare un infinito numero di mosse acrobatiche), il gruppo itinerante degli Assaltinbranco. Per i bambini c’è il Payaso Loco, cioè il clown Riccardo Zapata Beghelli, mentre la postazione del Circo Medini sarà un vero e proprio tuffo nel passato, ai tempi del piccolo circo di famiglia. In piazza Sant’Anna e nella piazzetta rossa si alterneranno spettacoli sino al tardo pomeriggio, mentre nel corso di tutta la giornata ci saranno esibizioni itineranti per il borgo. «Finalmente Bergamo sta riscoprendo la bellezza dell’intrattenimento artistico – dice il direttore del Bergamo Buskers, Marco Pesce - recuperando e apprezzando anche la dimensione di festa e condivisone, quella che anima le strade e le piazze, e permette ai cittadini di vivere davvero la propria città, attirando anche visitatori da altre paesi». Veniamo alla musica. Sei i palchi in cui si alterneranno band, solisti, duo di svariati generi. Imperdibile l’appuntamento alle 16 con Omar Pedrini dal palco principale di piazza Sant’Anna. Sarà l’artista, padrino del concorso e presidente della giuria tecnica, a premiare il vincitore di Street Beats, contest musicale per le giovani band lanciato proprio dall’associazione Le Botteghe  di Borgo Palazzo a inizio estate, in collaborazione con Nds Music. Originale la proposta di Artilab, spazio al civico 93, trasformato da Confartigianato Giovani  in un vero e proprio laboratorio artigiano interattivo: aprirà le sue porte ai più piccoli che potranno sperimentare mestieri (anche quello del muratore, con tanto di mini martello pneumatico e realizzazione di uno scavo), musica e laboratori di riuso creativo.