Il festival

Elav Yule Fest, solstizio d’inverno con birra, paganesimo e musica

Elav Yule Fest, solstizio d’inverno con birra, paganesimo e musica
21 Dicembre 2018 ore 10:15

Settima edizione per l’Elav Yule Fest, la festa birrario-pagana che il birrificio Elav di Comun Nuovo organizza ogni anno in prossimità del Natale. Quest’anno va in scena fino a domenica 23 dicembre (è cominciata mercoledì 19) con la formula di sempre, a partire dal ricco programma musicale messo a punto in collaborazione con Soundreef. Per il resto ci saranno ovviamente le birre della casa, ma anche visite agli impianti di produzione, cucina, snack e pasticceria alla birra (si prendono prenotazioni tavoli per gruppi superiori alle 8 persone telefonando al numero 035.334206). Troverete anche un grande shop per gli ultimi regali a tema birra, compreso il delizioso panettone al luppolo.

4 foto Sfoglia la gallery

Veniamo ai concerti dal vivo. Stasera, venerdì, suonano i Pianta Stabile, progetto dalle sonorità principalmente legate al folk e al blues. Il nucleo centrale, composto da chitarra, percussioni, contrabbasso, tastiere, armoniche e voci è affiancato in registrazione da altri musicisti, creando ogni volta delle sonorità particolari ed originali. Domani sera, sabato 22, sul palco salgono i Red Lines. Dopo la pubblicazione dell’ep omonimo d’esordio e del successivo “Colder”, il duo formato dalla londinese d’adozione Marianna Pluda e dal chitarrista bresciano Simone Apostoli ha approntato il primo lavoro full lenght dal titolo “Paisley”. Domenica sera, infine, un grande ritorno: gli Addicted, rock fino al midollo. A più di dieci anni dall’ultimo concerto insieme, la formazione originale della band si ritroverà sul palco appunto all’Elav Yule Fest per una serata in memoria di due amici che di quella storia analogica fanno parte: Mauri e Pieri.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia