Un angolo di pace

Fiori a Merenda a Stezzano Un raffinato caffè…floreale

Fiori a Merenda a Stezzano Un raffinato caffè…floreale
26 Febbraio 2015 ore 08:25

fiori a merenda foto devid rotasperti (22)

 

Fiori a Merenda. No, non è un nuovo modo di dire… ma il negozio di via Adua 1, a Stezzano. L’elegante spazio di fronte al Palazzo del Comune ha un’insegna gentile che mostra una teiera da cui spunta un fiore: l’unione tra la passione del bergamasco Roberto Carissoni – il bar – e Fiammetta Dose, una ragazza romana che ama i fiori. «Questo luogo così singolare- racconta Roberto – è nato cinque anni fa, quando siamo tornati da Roma per crescere nostro figlio in una dimensione più raccolta. Desideravamo creare uno spazio dove ci si potesse con un buon libro, sorseggiando una bevanda mentre si ascolta della musica, e spegnendo il cellulare. Quale posto migliore di un bar dove prendere un caffè e berlo circondato dai fiori?».

Così, oggi, proprio questo accade da Fiori a Merenda: puoi ordinare ciò che vuoi al primo piano, dai centrifugati di frutta e verdura al tè in foglie messo in infusione dai tre ai cinque minuti, fino ad uno speciale cappuccino preparato con tè verde giapponese e schiuma di latte, senza caffeina né teina, e poi scendere a piano terra per gustarti la bevanda in mezzo ai fiori, circondato da ranuncoli e violaciocche, anemoni e camomilla. Un luogo che ha, per l’appunto, due anime, entrambe legate da una grande qualità, che assume le forme colorate di meravigliosi bouquet floreali, oppure il profumo ed il sapore dello speciale caffè aromatizzato con cannella, un’aggiunta di morbida panna montata, guarnito con scaglie di cioccolato e pistacchi. Se a tutto questo aggiungete una fetta di torta con semi di papavero e mirtilli rossi o un crumble di mele preparato in casa, allora diventa facile capire perché una visita da Fiori a Merenda è al primo posto su Trip Advisor tra i luoghi in cui andare a fare almeno una visitina, a Stezzano.

Atmosfera romantica e grande cura nell’arredamento, fatto al primo piano di divani confortevoli e sedie colorate e al piano terra da un grande bancone e mobili dalle tinte pastello, Fiori a Merenda è un luogo dalla clientela prevalentemente femminile, che invita alla convivialità e alle chiacchere, al relax e alla coccola. «Al piano terra, la parte dei fiori appunto, abbiamo complementi d’arredo dalle linee pulite, scelte con gusto un po’ retrò che si avvicina al vintage – racconta Fiammetta, amante dei mazzi legati e dei fiori di campo, come lavanda e camomilla -. Ogni scelta è fatta con mio marito, con il quale lavoro in simbiosi da cinque anni, e grazie a questa sinergia è nato un ambiente dove rilassarsi, dimenticando per un attimo le corse di ogni giorno». L’intenzione, ha specificato ancora Fiammetta, era quella di creare uno spazio dove sentirsi a proprio agio, per qualche minuto o per un’ora intera, ritrovando una dimensione che profumasse di casa. Un luogo intimo, dove tornare a respirare, recuperando se stessi grazie ad un fiore e ad un buon caffè. Missione perfettamente riuscita.

28 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia