«Pronti per una stagione spaziale»

Foppa, grande esordio al Palanorda Al Bisonte Firenze solo le briciole

Foppa, grande esordio al Palanorda Al Bisonte Firenze solo le briciole
18 Ottobre 2016 ore 04:00

Tutti pronti per una stagione spaziale. Recita così lo striscione, esposto dalla Nobiltà Rossoblù durante l’annuncio degli schieramenti di partenza, facente parte di una coreografia che vede arrivare anche un’astronave nella curva riservata ai tifosi della Foppapedretti. La squadra di Lavarini non si può ancora definire marziana, ma inizia il nuovo campionato con il piede giusto, superando in quattro set il Bisonte Firenze.

A costare caro – ovviamente utilizzando un eufemismo – è l’unico piccolo passaggio a vuoto accusato nel finale di terzo set, quando la Foppa, avanti 22-19, si è fatta beffare 23-25. Per il resto, come testimoniano i punteggi dei singoli parziali (chiusi 25-19; 25-15; 25-13), è un dominio incontrastato di Lo Bianco e compagne che lasciano al Bisonte soltanto le briciole. Bergamo riceve bene quanto basta (58%-37%), vince il duello a muro (10-5) e attacca con maggiore incisività (43%) sfruttando la buona serata di Sylla, Skowronska e, soprattutto, di Martina Guiggi, autrice di un match concluso con un bottino di 16 punti, di cui dieci realizzati in attacco, tre a muro e altrettanti al servizio.

8 foto Sfoglia la gallery

Con Gennari e Cardullo non al top della condizione, Lavarini propone la diagonale Lo Bianco-Skowronska con Guiggi e Popovic al centro, Sylla e Partenio in posto quattro e Suelen libero. Sul fronte avversario, anche Marco Bracci, indimenticato campione dell’Italia della generazione dei fenomeni, ha qualche problema di formazione. Il tecnico del Bisonte deve rinunciare a Calloni, out per un problema a un piede, ed esclude inizialmente sia Bechis che l’ultima arrivata Bayramova, puntando sull’asse Bonciani-Sorokaite, Melandri e Repice centrali, Enright e Pietrelli schiacciatrici e Parrocchiale libero. Ma dopo un primo set in cui la Foppa prende il largo al termine di un inizio equilibrato – si passa dal 7-7 al 15-10 al 25-19 firmato da un ace di Gennari, appena subentrata a dar manforte in seconda linea, e da Skowronska – Bracci inserisce Bechis e Bayramova per Bonciani e Pietrelli. Non cambia però il risultato, anzi le rossoblù sono ancor più celeri a portarsi sul 2-0 con un veloce 25-15.

8 foto Sfoglia la gallery

L’inizio della fine? Macchè, quando tutto sembra procedere nel verso giusto arriva l’unico passaggio a vuoto che, purtroppo, porta il match al quarto set. Firenze resta appeso a un filo sottilissimo (10-10), ma Bergamo fugge un’altra volta portandosi sul 19-15 prima e sul 22-19 poi. Ma la serie al servizio dell’ex Melandri capovolge la situazione a favore dei toscani con l’italo-lituana Sorokaite, altra ex dell’incontro, che riapre il match (23-25). L’appuntamento con i primi tre punti è solamente rimandato di una frazione. Nel quarto parziale le rossoblù premono sull’acceleratore sin dai primissimi scambi (4-0) e incrementano in rapida successione un margine: gli attacchi di Guiggi, Sylla e Skowronska fanno malissimo al Bisonte che è costretto alla resa da una giocata di seconda di Eva Mori, più volte alternatasi nel corso del match con Lo Bianco.

 

ale_5702-copia-copia

 

Foppapedretti Bergamo-Bisonte Firenze 3-1
(25-19; 25-15; 23-25; 25-13)
Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco 2, Skowronska 17, Guiggi 16, Popovic 9, Partenio 6, Sylla 16, Suelen (L), Gennari 1, Mori 1, Venturini, Paggi, Cardullo. All.: Lavarini.
Bisonte Firenze: Bonciani 1, Sorokaite 15, Melandri 6, Repice 8, Enright 13, Pietrelli 2, Parrocchiale (L), Bechis 1, Bayramova 5, Brussa 1, Norgini. N.e.: Calloni. All.: Bracci.
Arbitri: Umberto Zanussi e Dominga Lot
Durata set: 25′; 24′; 26′; 21′. Totale 96′
Note: spettatori 1503 per un incasso di 13697 euro. Muri 10-5, aces 7-3, errori in battuta 11-11

Risultati 1^ giornata
Club Italia – Pomì Casalmaggiore 2-3 (25-22, 20-25, 25-13, 11-25, 11-15)
Saugella Team Monza – Metalleghe Montichiari 3-1 (25-20, 21-25, 25-22, 25-21)
Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci 2-3 (25-20, 21-25, 25-18, 23-25, 13-15)
Unet Yamamay Busto Arsizio – Liu Jo Nordmeccanica Modena 0-3 (21-25, 23-25, 15-25)
Igor Gorgonzola Novara – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-15, 25-18, 25-17)
Foppapedretti Bergamo – Il Bisonte Firenze 3-1 (25-19, 25-15, 23-25, 25-13)

Classifica
Igor Gorgonzola Novara 3, Liu Jo Nordmeccanica Modena 3, Foppapedretti Bergamo 3, Saugella Team Monza 3, Pomì Casalmaggiore 2, Savino Del Bene Scandicci 2, Imoco Volley Conegliano 1, Club Italia 1, Metalleghe Montichiari 0, Il Bisonte Firenze 0, Unet Yamamay Busto Arsizio 0, Sudtirol Bolzano 0.

Prossimo turno
Sabato 22 ottobre, ore 18.30 (diretta Rai Sport HD)
Metalleghe Montichiari – Igor Gorgonzola Novara
Domenica 23 ottobre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – Imoco Volley Conegliano
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Club Italia
Savino Del Bene Scandicci – Foppapedretti Bergamo
Sudtirol Bolzano – Unet Yamamay Busto Arsizio
Mercoledì 2 novembre, ore 20.30
Pomì Casalmaggiore – Saugella Team Monza

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia