Viva Bèrghem
Nella classifica nazionale

"I luoghi del cuore" Fai, Crespi d'Adda (quinto) e Brembate (ottavo) sognano in grande

Mancano ancora i voti cartacei, ma online il villaggio operaio e il Santuario e chiesa rupestre di San Vittore son andati alla grande. In palio fino a cinquantamila euro

"I luoghi del cuore" Fai, Crespi d'Adda (quinto) e Brembate (ottavo) sognano in grande
Viva Bèrghem Ponte San Pietro e Isola, 16 Gennaio 2023 ore 18:37

La bellezza della Bergamasca fa doppietta nelle prime dieci posizioni in tutta Italia e si aggiudica il primo e il secondo posto in Lombardia nella classifica provvisoria, quella stilata in base ai voti online, del concorso I luoghi del Cuore, organizzato dal Fai e arrivato alla sua undicesima edizione. A livello nazionale il sito, già patrimonio Unesco, di Crespi d'Adda è quinto con quasi dodicimila voti e poco dopo, in ottava posizione, segue il Santuario e chiesa rupestre di San Vittore di Brembate Sotto con 8.627 voti.

Villaggio operaio Crespi d'Adda
Foto 1 di 3

Villaggio operaio Crespi d'Adda, Capriate San Gervasio

santuario-e-chiesa-rupestre-di-san-vittore-m_162900
Foto 2 di 3

Santuario e chiesa-rupestre di San Vittore, Brembate Sotto

Torre De Cusi
Foto 3 di 3

Plesso di San Michele, Torre De' Busi

Chi c'è nei primi 100

Sono quindi le bellezze dell'Isola di Bergamo a conquistarsi le posizioni più ambite, che verranno confermate o smentite dall'aggiunta dei voti raccolti su carta. Tra i primi cinquanta ci sono anche il plesso storico di San Michele, a Torre de' Busi (31esimo con 4.026 voti) e la Cappella di San Rocco a Villongo (40esimo con 3.258 voti). Tra i primi 100, la Chiesa di San Giorgio a Bottanuco, l'Oratorio della Beata vergine di Calvenzano e le Cascate del Vò di Schilpario, che arrivano al 98esimo posto.

Villongo
Foto 1 di 5

Cappella di San Rocco, Villongo

Bottanuco
Foto 2 di 5

Chiesa di San Giorgio, Bottanuco

5297_oratorio-della-beata-vergine-assunta
Foto 3 di 5

Oratorio della Beata vergine assunta, Calvenzano

cascate del Vò
Foto 4 di 5

Cascate del Vò, Schilpario

Complesso di San Nicolò
Foto 5 di 5

Convento San Nicolò ai Celestini, Bergamo

50mila euro al primo classificato

Il trionfo quindi va tutto alla provincia, mentre la città rimane appena fuori dall'area più prestigiosa, facendo capolino in classifica al 101esimo posto con il Convento San Nicolò ai Celestini. Di certo, nel complesso si tratta di ottimi risultati e la speranza è che i voti cartacei possano spingere ancora più in alto i luoghi già in una buona posizione, in particolare Crespi d'Adda, così vicino alla top 3. Riuscire a classificarsi nelle prime tre posizioni significherebbe tanto per Crespi, perché al vincitore verrà dato un contributo di cinquantamila euro, alla medaglia d'argento quarantamila e trentamila al terzo.

Alla classifica principale si affianca poi quella speciale, che ogni anno abbraccia un tema diverso e che per il 2022 è stata dedicata a "I borghi e i loro luoghi": in questa, solo Torre de' Busi è riuscito a classificarsi fra i primi 10.

Seguici sui nostri canali