Viva Bèrghem
Show room a Milano e a Roma

Imetec lancia Bellissima nel mondo

Imetec lancia Bellissima nel mondo
Viva Bèrghem 10 Dicembre 2015 ore 17:25

Il Gruppo Tenacta (Imetec) di Azzano San Paolo vuole continuare a crescere. In occasione del decimo anniversario dal lancio della linea Bellissima, la storica azienda bergamasca punta decisamente al salto di qualità. Bellissima diventa un techno beauty brand nuovo, più ampio nella gamma di prodotti e proiettato verso il mercato mondiale. Le novità riguardano sia i beauty device classici, che vengono ulteriormente migliorati sul piano tecnologico, sia un settore finora non frequentato, quello della cosmesi, per accompagnare l'universo femminile nella cura di sé durante tutta la giornata. L'idea da cui scaturisce questa svolta è infatti quella di aiutare ogni donna a sentirsi bene anzitutto con se stessa, ad apprezzarsi e accettarsi, fornendole gli strumenti per essere e sentirsi bella e in forma già davanti allo specchio di casa. Bastano pochi minuti.

 

 

Un primo passo nella cosmesi. Bellissima diventa oggi un vero e proprio spin off aziendale. E dopo un percorso decennale incentrato sulla cura dei capelli (piastre, asciugacapelli) e del corpo (epilatori), approda alla cosmesi. «Vogliamo completare il progetto - spiega Elia Morgandi, direttore generale di Tenacta -, per accompagnare la donna nel modo più completo possibile: a breve verrà lanciata una mini-gamma, denominata You Are Bellissima, per perfezionare il risultato estetico degli apparecchi tecnologici. Una trentina di creme corpo e capelli di buona qualità nella fascia di prezzo alla portata di tutti». Dal punto di vista dei tool invece, sono stati lanciati ad ottobre quattro prodotti nuovi: piastra Intellisense, arricciacapelli Ricci&Curl, asciugacapelli agli ioni Revolution Pro ed epilatore a luce pulsata Zero Ultra Fast. La novità più rilevante è poi l'apertura, avvenuta nei primi giorni di dicembre, di due show room a Milano, in Corso 22 Marzo, e a Roma in Via Tuscolana, nei quali è stata presentata la nuova linea di prodotti.

4 foto Sfoglia la gallery

Fatturato estero in crescita. Nel periodo luglio 2014 – giugno 2015, il Gruppo Tenacta ha registrato performance di valore. La linea Scaldasonno domina il mercato internazionale, Bellissima in Italia vanta una quota del 46% nel settore delle piastre per capelli, del 24% nei prodotti per la messa in piega e del 23% nell'ambito degli asciugacapelli. Del fatturato relativo al periodo in esame, il 33% arriva dal mercato estero, principalmente grazie a Bellissima e Scaldasonno. La crescita prevista per il 2015 potrebbe segnare un altro balzo: il passaggio da 130 a 150 milioni di fatturato. L'incremento arriverebbe soprattutto grazie all'espansione internazionale, a riprova di una volontà di apertura globale, ma quest'anno sta crescendo in maniera significativa anche il fatturato in Italia, sia per la lieve ripresa generale sia per i nuovi progetti.

 

Elia_Morgandi01

 

Aprirsi al mercato globale. Questi risultati sono frutto di una strategia attenta alla dimensione mondiale, che è ormai imprescindibile per le aziende che vogliono crescere. «Bellissima sarà centrale in questo processo – afferma Elia Morgandi – perché la bellezza si connette immediatamente all'italianità, alla moda, al lifestyle italiano: sono punti di forza del nostro Paese, dei valori che ci riconoscono anche all'estero. L'Italia è credibile in questi campi, per questo Bellissima ha un grande potenziale globale, che cercheremo di supportare al meglio». Ma come si fa ad espandersi all'estero? Morgandi ha le idee chiare: «Facendo investimenti sui mercati, attraverso strategie di marketing, ma anche attuando passaggi accelerati, secondo il percorso classico delle aziende che diventano multinazionali. Vengono acquistate società estere che fungono poi da piattaforme per espandersi. Abbiamo fatto in questo modo rilevando Dreamland in Inghilterra e Aspen in Argentina. Così facendo si acquistano marchi ma anche connessioni con la distribuzione; il problema infatti non è produttivo, quanto piuttosto del go to market». Le filiali nel mondo sono attualmente in Spagna, Inghilterra, Russia, Cina e Argentina.

Seguire i mercati avanzati. L'azienda propone però anche una seconda prospettiva: l'estero è importante per il business, ma anche per capire in anticipo come e dove andranno i mercati, quali saranno le innovazioni nei prodotti e nei sistemi di vendita. Sotto questo profilo, Stati Uniti, Giappone e Corea sono mercati avanzati, che investono molto nell'innovazione e in questo settore specifico anche Israele è importante. "Bisogna perciò monitorarli con attenzione», rileva il direttore generale. È questa una delle caratteristiche proprie dell'azienda di Azzano che fin dall'inizio ha cercato in tutto il mondo le novità del settore, per migliorarle attraverso una costante attenzione a ricerca e sviluppo - settore guidato direttamente dal vicepresidente Arturo Morgandi -, e poi proporle al mercato sotto un marchio che è diventato sinonimo di qualità.

Dal punto di vista delle vendite invece, la priorità attuale di Tenacta è l'Europa: «Come negli anni '60 si passò da sistemi di commercio locali o regionali a uno nazionale, così oggi bisogna necessariamente guardare a un mercato unico europeo, anche perché la distribuzione ormai è su questa scala. Ci sono poi aree interessanti per lo sviluppo come il Sud America, nonostante la crisi del mercato brasiliano, ed esistono margini di crescita nei Paesi del Far East (Corea, Giappone e Australia) perché sono ancora in fase di sviluppo e quindi è meno difficile inserirsi».

 

 

Una storia di successo. Imetec è nata nel 1974 a Bergamo come produttrice di apparecchi per il riscaldamento del letto. Il suo ingresso sul mercato avvenne con il lancio di Scaldasonno, un prodotto innovativo che riscosse un successo immediato. Dieci anni dopo l’azienda decise di ampliare la propria gamma di prodotti introducendo piccoli elettrodomestici: dagli apparecchi per la cura dei capelli a quelli per la casa, con particolare attenzione alla cucina, alla pulizia e allo stiro. In breve tempo Imetec si affermò in Italia come una delle aziende leader del settore e diede il via a un processo di internazionalizzazione che portò all’apertura di filali in Europa, America Latina, Cina e Russia.

Nel 2007 Imetec si è trasformata in Tenacta Group, allo scopo di integrare in un’identità comune i diversi business  sul  mercato in forma distinta per brand e immagine.  Tenacta Group è diventata così una multinazionale presente in 42 Paesi, con oltre 400 dipendenti in tutto il mondo. In seguito ha sviluppato una nuova strategia focalizzata sul settore beauty, con l’obiettivo di presentare ai mercati tools innovativi per valorizzare la bellezza della donna. E’ nato così il brand Bellissima.

Nel contesto attuale, in cui grandi aziende storiche italiane vengono acquistate da controparti straniere, la famiglia Morgandi ha dunque scelto di rilanciare. Tenacta resta italiana e bergamasca. Il piano di sviluppo varato punta alla crescita e all'internazionalizzazione della società per fare il salto di qualità definitivo. Questo non preclude la possibilità di sinergie e alleanze strategiche, ma la sede dell'azienda rimane a Bergamo.