L'articolo tradotto dal Jyllands-Posten

La città più bella del Nord Italia? I danesi han decretato: Bergamo

La città più bella del Nord Italia? I danesi han decretato: Bergamo
03 Agosto 2015 ore 08:30

Finire in testa alle classifiche fa sempre piacere. Quando poi sono stilate da giornali e siti esteri ancora meglio, perché i turisti amano informarsi prima di mettersi in viaggio. E vedere Bergamo lassù, posizionata in alto fra le città italiane da visitare dal giornale più autorevole della Danimarca, è sicuramente motivo di vanto. Il quotidiano si chiama Jyllands-Posten (una sorta di Corriere della Sera del Paese scandinavo) e l’articolo propone una chiave di lettura originale, muovendo dal presupposto che molti danesi hanno già visitato l’Italia. Roma, Milano, Venezia, Napoli e Firenze sono le destinazioni preferite, ma – si chiede il giornale danese – «con questo pensate di aver sperimentato la vera Italia?». La risposta gioca tutta a nostro favore, e più o meno dice così: se davvero volete conoscere il Bel Paese dovete andare a vedere le piccole città del Nord, che sono autentici tesori culturali e culinari. Segue la classifica, tradotta fedelmente dalla pagina del quotidiano danese.

 

5) Parma – Il piacere del palato

Ci sono tante città italiane con fantastiche esperienze culinarie: Parma è senz’altro tra l’elite. Gli alimenti più famosi della città sono il prosciutto e il parmigiano. Oltre a un’ampia scelta di ottimi ristoranti con specialità locali, Parma offre anche interessanti occasioni storiche e culturali.

 

4) Mantova – La città ricca

Mantova è in assoluto uno dei posti più belli del Nord Italia. La città storica è stata per molti anni il quartiere generale della dinastia dei Gonzaga, che ha fatto di Mantova uno dei più bei centri artistici, culturali e musicali d’Italia. Grazie all’imponente architettura rinascimentale, la città è diventata patrimonio Unesco.

 

3) Cremona – Per chi ama la musica

Cremona è conosciuta per la sua lunga storia musicale e soprattutto per la produzione di violini di qualità. Se sei amante della musica, è d’obbligo la visita al museo del violino, dove sono conservati inestimabili Stradivari. Cremona ha anche uno dei campanili più alti d’Europa con una vista fantastica sulla città e i suoi dintorni.

 

2) Trieste – Dove si incontrano le culture

Città portuale, si trova nell’Italia Nord-orientale, vicino al confine con la Slovenia. A causa della sua posizione, nell’arco degli anni Trieste ha subito le influenze di varie culture: latina, slava e germanica. Inoltre, è stato uno dei porti più importanti d’Europa. Fate un giro in questa incantevole città e vivete i contrasti di Trieste tra case medioevali e baite austriache. Non perdete Piazza unità d’Italia, la più grande d’Europa con vista sul porto.

 

1) Bergamo – Ai piedi della montagna

Bergamo è a soli 40 chilometri da Milano ed è divisa in due parti: Bergamo Alta e Bergamo Bassa. La parte settentrionale della città, Alta, è posizionata ai piedi delle Alpi ed è la zona storica di Bergamo. Piazza Vecchia e il Palazzo della Ragione, centro dell’amministrazione cittadina dal 1200, sono entrambi molto belli e senza dubbio valgono una visita. Nella parte bassa e moderna della città sia le belle abitazioni sia lo shopping dominano il quadro.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia