Va bene con (quasi) tutto

La polenta taragna va in pianura e sposa la bufala: il palato esulta

La polenta taragna va in pianura e sposa la bufala: il palato esulta
28 Ottobre 2019 ore 05:00

La polenta taragna viene naturalmente associata alla montagna, accompagnata dal formaggio che più la nobilita, almeno in Bergamasca: il Branzi. Ma si sposa benissimo anche con l’aroma pieno della carne e, nell’evento di cui stiamo parlando, dei formaggi di bufala. Un trionfo per il palato. Sesta edizione, da venerdì 25 ottobre a Cologno al Serio nel Parco della Rocca, per la Sagra della Polenta Taragna.

 

 

Spezzatino di bufala e funghi, brasato di bufala, funghi trifolati: sono solo alcune delle diverse gioie della tavola che i cuochi prepareranno in abbinamento alla polentata taragna, preparata con l’originale Branzi Ftb. Ma ci saranno anche formaggi di bufala del Caseificio Quattro Portoni di Cologno. Sette appuntamenti, il 25-26-27-31 ottobre e 1-2-3 novembre, dove oltre alle gioie della tavola, ogni serata della sagra sarà all’insegna anche della buona musica e, nei fine settimana, colorata da numerose iniziative parallele come i mercatini e il “Mercato dei Produttori Agricoli”, o le visite guidate al borgo di Cologno al Serio a cura della associazione Pro Loco.

 

 

Informazioni utili. La cucina sarà aperta tutte le sere dalle 19 (musica dalle 21.30) e il sabato e festivi anche a pranzo dalle ore 12. Tensostruttura riscaldata. La Sagra è organizzata da Chiosco Cafè in collaborazione con il Caseificio Quattro Portoni di Cologno al Serio, ed è patrocinata dalla Pro Loco di Cologno al Serio, dal Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca, e dalla Associazione “Pianura Da Scoprire – Media Pianura Lombarda”, accanto al supporto logistico della sezione di Urgnano della Associazione Nazionale Carabinieri e del Gruppo Alpini di Cologno al Serio. Info: sagrapolentataragna@libero.it – Tel. 333 4378054. Prenotazione consigliata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia