Viva Bèrghem
Progettazione e decorazione d'interni

Lo studio Soqquadro a Ranica E la casa diventa un luogo magico

Lo studio Soqquadro a Ranica E la casa diventa un luogo magico
Viva Bèrghem 22 Giugno 2015 ore 16:10

Una decorazione d’interni come non l’avete mai vista. La capacità tutta italiana di saper giocare con lo spazio, creando, difformando, decorando, emozionando con materiali inusuali, concetti nuovi, tecniche d’avanguardia. Tutto questo è Soqquadro - l’azienda in via Marconi 123 a Ranica, dei giovani Diego Armellini ed Elena Gamberoni - che da otto anni rinnova gli spazi con materiali polimaterici, fibre, carta da parati e molto altro.

Studio di progettazione e decorazione di interni, Soqquadro ha come obiettivo la rivisitazione degli ambienti, con lo scopo di donare a stanze, studi e negozi un’anima nuova, specchio della personalità di chi la vive. Dunque non una decorazione che segua la moda del momento, ma che sia espressione di gusti e passioni di chi vive quell’ambiente nella sua quotidianità. «Giochiamo a mettere a soqquadro gli ambienti, partendo da ciò che le persone ci raccontano – spiega Diego, 35 anni e la voglia di impegnarsi in prima persona, ricercando materiali contemporanei e non – cerchiamo dunque di ricostruire, interpretando i bisogni e i desideri dei nostri committenti. Per esempio, tendiamo a far diventare le camere dei bambini funzionali alle loro attività: ecco che una camera avrà allora le pareti interattive, muri cioè che sfiorati da una manina cambieranno colore perché termosensibili, piuttosto che resine riscrivibili dove i piccoli possono scrivere con i pennarelli e cancellare senza che sul muro resti la minima traccia. Proponiamo possibilità di disegni con nastri di carta colorata, che arriva direttamente dal Giappone, ed ha la particolarità di attaccarsi e staccarsi senza rovinare l’intonaco». Il risultato è che il bambino interagisce con l’ambiente in cui vive, trasformando la camera nel suo mondo ideale. Il contenitore diventa dunque il contenuto, che non solo cambia seguendo l’evoluzione caratteriale del piccolo, ma gli insegna ad affezionarsi a ciò che ha.

Tra le proposte di Soqquadro ci sono anche concept di design, che danno agli oggetti classici funzionalità aggiuntive. Per capirci, si può ben dire che affidarsi a Soqquadro è un po’ come essere trasportati in una dimensione magica, dove tutto può essere capovolto, colorato, destrutturato, per arrivare a soluzioni geniali. Così è per la libreria, dove l’anta che richiude lo scaffale è in realtà una lente d’ingrandimento che permette la lettura di alcuni paragrafi. Allora il libro non sarà chiuso, come fosse in attesa di qualcuno, ma aperto e intento a comunicare un preciso messaggio con una frase lasciata lì, dal suo proprietario. «Trasmettiamo così dei contenuti che servono, a nostro avviso, a stimolare il pensiero e la relazione con l’altro», racconta ancora Diego, mentre mostra la “libreria volante” realizzata con moduli a cubo, secondo il concept di Soqquadro. Accanto c’è un grande libro posato a terra, un divano insolito, con una seduta morbida di cui le grandi pagine sono portariviste.

Ma cosa c’è alla base dell’azienda? L’ascolto del cliente in primis, per una realizzazione totalmente su misura, seguita da una ricerca dei materiali di ultima generazione che Diego ed Elena sperimentano al polo tecnologico di Dalmine. «Tra i nostri progetti, c’è anche la ristrutturazione interna di un Compro-Oro, dove la materia viene fusa per creare lingotti – prosegue Diego -. Partendo da questo dato, abbiamo studiato una decorazione di cui la fusione fosse protagonista. Come? Dalla serratura del laboratorio abbiamo fatto scendere un filo d’oro che arrivando sulle piastrelle, ne decora le fughe. Sulle pareti poi, abbiamo inserito installazioni contemporanee dove la materia di fonde colorandosi d’oro e d’argento».

Insomma, non c’è limite né alle idee né ai materiali che i ragazzi di Soqquadro utilizzano per dar vita alle loro creazioni: dalle resine alle tappezzerie che diventano pavimenti decorativi, fino ai materiali di riciclo. Una vera rivoluzione, perché al centro della decorazione di casa e ufficio non vi è solo la funzionalità, ma anche la personalità di chi la vive. Come se l’anima degli abitanti si diffondesse in cerchi concentrici, decorando tutto lo spazio intorno a sé. Da conoscere. Assolutamente.

[Per info, Soqquadro Studio Decorazione: +39 349 3155934]

24 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter